zanzare

SELEZIONA:
Gli insetti hanno origini più antiche del previsto
Uno studio sposta indietro nel tempo la comparsa degli insetti e dimostra come superarono l'estinzione di massa di fine Permiano, la madre di tutte le estinzioni di massa.
Repellenti per zanzare: come funzionano?
Non vi sarà sfuggita l'abbondanza di zanzare, almeno in città e nonostante l'autunno inoltrato. Usate ancora i repellenti? Ecco come funzionano.
Le zanzare OGM che fanno quello che vogliono
Contrariamente alle aspettative una popolazione di zanzare geneticamente modificate ha generato zanzare in grado di riprodursi. Sono pericolose? Forse.
Zika: l'epidemia di qualche anno fa passò per Cuba
L'epidemia di Zika non si è fermata in Sud America e nei Caraibi: alcune analisi svelano che Cuba ha vissuto un'epidemia silente nel 2017.
Uno scudo di grafene contro i morsi delle zanzare
Il materiale delle meraviglie rivela ancora una volta potenzialità inaspettate: sembra interferire con l'abilità degli insetti succhia-sangue di annusare sebo e sudore, e scoraggiarne le visite.
Malaria: avanza la farmaco-resistenza
Nella regione del Mekong si sta diffondendo una forma di Plasmodium falciparum resistente alla più comune combinazione di farmaci di prima scelta: la preoccupazione è che possa accadere anche in Africa.
L'atlante globale della malaria
Un progetto tira le somme della lotta alla malattia negli ultimi 20 anni: dove i parassiti sono stati decimati e dove, complici povertà e instabilità politica, sono più forti di prima.
Infezioni tropicali: anche l'Europa nel mirino
L'allarme degli infettivologi: nei prossimi decenni, global warming e commerci internazionali faciliteranno la diffusione di malattie tipiche dei Paesi caldi anche in Europa centrale e settentrionale.
Per combattere la malaria, curiamo le zanzare
Gli stessi farmaci utilizzati dall'uomo per prevenire e combattere l'infezione possono essere assorbiti dagli insetti vettori, e bloccare nel loro corpo la replicazione del parassita.
Zanzare della malaria: il gene-drive alla sbarra
È possibile rendere sterili le zanzare portatrici della malaria ed estinguerle in poco tempo, ma c'è un problema: le conseguenze del rilascio di insetti geneticamente modificati in natura non sono note.
Che cosa succede se eliminiamo (tutte) le zanzare?
Che cosa succederebbe se, per combattere la malaria, si eliminassero dalla faccia della Terra tutte le zanzare?
Zanzare: vettori di microplastiche
Le larve ne ingeriscono i frammenti durante la fase di vita acquatica, e li conservano nel passaggio alla vita adulta: i loro predatori terrestri si nutrono così anche della nostra plastica.
Contro la malaria conviene proteggere le zanzare
Farmaci mirati a impedire la trasmissione del parassita dall'uomo agli insetti vettori potrebbero interrompere il ciclo di vita e di replicazione del plasmodio. Prima che altri vengano infettati.
Come si diffonde il virus del Nilo
West Nile: il virus del Nilo Occidentale non si trasmette da persona a persona. È trasmesso dalle zanzare e causa una febbre che può avere, in casi rari, conseguenze gravi.
Siringhe come punture di zanzara
Le nuove siringhe studiate sul modello delle zanzare, che nel momento in cui pungono non si sentono e non fanno male.
Quando è nato il primo parassita della malaria?
Gli studiosi hanno ricostruito la sua linea evolutiva. Tutto avrebbe avuto origine 50.000 anni fa. Poi l'albero genealogico si sarebbe diviso, dando vita al parassita in grado di infettare l'uomo.
    1 2 3 4 5