vlt

SELEZIONA:
Via Lattea: quando nascevano le stelle
Il telescopio VLT ha guardato in profondità nella Via Lattea e scoperto nuovi dettagli sulla nascita delle stelle nella nostra galassia.
Ecco come nascono gli elementi chimici pesanti
La firma chimica dello stronzio è stata individuata dal Very Large Telescope dell'ESO nella collisione tra stelle di neutroni.
Un buco nero da 40 miliardi di volte il Sole
A 700 milioni di anni luce da noi, nel cuore della galassia Holm 15A, c'è un buco nero supermassiccio, grande una ventina di volte l'intero Sistema Solare.
Getti di materia da una stella lontana
Gli astronomi dell'ESO, l'Osservatorio Europeo del Sud, hanno fotografato un getto di materia stellare in una galassia vicina.
La fontana cosmica di un buco nero
Per la prima volta osservato un buco nero che attira gas molecolare freddo e lo spara nei getti relativistici, in un meccanismo che ricorda quello della pompa idraulica di una fontana.
Lampi di luce da Sagittarius A*
Quello che si annida nel cuore della Via Lattea è in effetti un buco nero, e lo strumento Gravity dell'ESO è riuscito a osservare nel modo più dettagliato finora gli ammassi di gas in orbita appena fuori il suo orizzonte degli eventi.
Una nuova era delle osservazioni astronomiche
Un nuovo sistema di ottica adattiva permette al Very Large Telescope dell'ESO di compensare del tutto la distorsione causata dall'atmosfera: le prove generali sul pianeta Nettuno.
Il Big Bang e le prime stelle
Ossigeno e stelle così lontano nel tempo e nello Spazio che dobbiamo chiederci... Quanto poco vediamo dell'Universo?
Un esopianeta senza nuvole
I cieli limpidi di un "Saturno caldo" hanno permesso di studiare con un'accuratezza senza precedenti la composizione del suo involucro gassoso, che sembrerebbe ricco di sodio.
I baby pianeti che scolpiscono i dischi stellari
Raccolte tre immagini di altrettante strutture di gas e polveri attorno a giovani stelle dove stanno formandosi pianeti. Il loro studio spiega i processi che portano alla nascita degli esopianeti.
Nascita di un pianeta
Il radiotelescopio VLT ha permesso di rilevare, attorno a una giovane stella, grumi di materia che si stanno addensando in un pianeta.
La cura dimagrante di una stella ipergigante
VY Canis Majoris è una vecchia stella ipergigante rossa: potrebbe essere già esplosa in una supernova, ma noi oggi vediamo solamente i sintomi precursori della sua fine.
Misteriose strutture in un disco protoplanetario
Strane ondulazioni sono state osservate in un disco di gas e polveri attorno a una giovane stella, che non sembrano essere legate alla formazione di nuovi pianeti.
I pilastri della Creazione in 3D
Realizzata la prima visione tridimensionale completa della Nebulosa Aquila, Messier 16. Svelati molti dettagli nuovi, tra cui un getto mai visto prima proveniente da una giovane stella.
Un “boccone” mancato per il buco nero
Una nube di polveri e gas è sorprendentemente sopravvissuta all'incontro ravvicinato con il buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea
GG Tau, un sistema stellare molto complesso
Un flusso di gas da un disco esterno di materia massiccio verso le regioni più interne di un sistema binario. Si tratta di una struttura mai osservata finora.
    1 2