vita su marte

SELEZIONA:
Insetti e serpenti su Marte
Marte: un entomologo afferma di riconoscere forme di insetti (e serpenti) nelle fotografie dei rover della NASA sul Pianeta Rosso.
Il Pianeta Rosso in bianco e nero
Il rover Curiosity ha spedito due foto scattate il 1° novembre da un'area di interesse geologico su Marte, nel Cratere Gale: dietro il rover, il deserto montuoso del Pianeta Rosso.
Le vecchie Viking e i marziani nascosti
Gilbert Levin, che lavorò agli esperimenti delle sonde Viking, dà libero sfogo alla sua delusione: su Marte c'è vita e la Nasa tace (afferma).
Dove e come svanisce il metano di Marte
Una nuova spiegazione sul perché sparisca il metano di Marte toglie ogni speranza (o quasi) di trovare una qualunque traccia di vita sul Pianeta Rosso.
Il passato di Marte nei ghiacci polari sepolti
Il Mars Reconnaissance Orbiter individua nel sottosuolo del Pianeta Rosso i residui di passate glaciazioni, protetti da strati di sabbia.
Gli extraterrestri tra le montagne del Sudafrica
Per la prima volta le tracce di carbonio "alieno", trasportato da meteoriti, sono state individuate all'interno di rocce terrestri. Una scoperta che aiuta - e complica - gli studi di esobiologia.
Una guida per la ricerca dei marziani
Con Exomars e Mars 2020 che si apprestano a scandagliare il suolo di Marte alla ricerca di tracce di vita, uno studio chiarisce cosa e dove dovranno cercare.
Atmosfera di Marte: c'è o non c'è metano?
Gli strumenti di ExoMars non confermano le misure di Mars Express e Curiosity: non c'è metano nell'atmosfera del Pianeta Rosso. Che cosa vuol dire per la ricerca della vita su Marte.
Curiosity tra le argille, a caccia di vita
Il rover della NASA sta esplorando una regione del Monte Sharp ricca di minerali argillosi: una delle più promettenti per la ricerca di passate tracce di attività biologiche.
La Nasa alla ricerca dell'origine della vita
Un altro tassello nella discussione sull'origine della vita sulla Terra dimostra che la fascia di abitabilità di una stella non è poi così determinante.
Qui Marte: le ultime da Curiosity e Opportunity
Il rover ancora attivo si prepara ad abbandonare il Vera Rubin Ridge, non prima di aver scattato un ultimo selfie sul crinale. Intanto, la NASA ha avviato una più intensa campagna di chiamate ad Opportunity.
C'è ossigeno nelle acque sotterranee di Marte
I "marziani" - sempre che esistano - potrebbero non essere soltanto microbi anaerobici. Le brine sotto la superficie del pianeta avrebbero ossigeno sufficiente per forme di vita.
La superficie di Marte è velenosa?
Sulla superficie di Marte è stato trovato un mix tossico di composti chimici ossidanti in grado di sterminare qualsiasi organismo vivente.
Vita su Marte: le prove cancellate dalle sonde?
Molecole organiche complesse furono forse individuate, molto prima che Curiosity fosse progettato, nel 1976. Ma un procedimento usato per farle "emergere" potrebbe averle bruciate.
Simulazioni marziane: e se qualcosa va storto?
Nelle simulazioni terrestri del Pianeta Rosso non funziona sempre tutto alla perfezione: lo scorso febbraio una missione "spaziale" di otto mesi è stata interrotta dopo appena quattro giorni.
C'è materia organica complessa su Marte
La Nasa ha presentato i due più recenti studi sui dati del rover Curiosity.
    1 2 3