vegani

SELEZIONA:
Vegetariani o carnivori: chi rischia di più?
Chi segue una dieta a base vegetale sarebbe meno predisposto alle malattie cardiache, di più agli ictus: i risultati di un ampio studio confermano l'importanza di una dieta varia e bilanciata.
Davvero stiamo mangiando meno carne?
Si ha spesso la percezione che sempre più persone scelgano di ridurre la quantità di carne mangiata: ma le cose stanno davvero così? Quali sono i Paesi più carnivori? E come la mettiamo con la carne di insetto?
Qual è il cibo più adatto per uno sportivo?
Secondo i nutrizionisti, il frutto perfetto per chi fa sport è l'avocado. Ecco perché. 
Quali sono i cibi animali più ecosostenibili?
Tra i diversi metodi per produrre cibo animale, le coltivazioni di molluschi sono quelle che provocano un minore impatto sull'ambiente. I peggiori: la carne di bovino e i pescigatto allevati.
Quando nascono i vegetariani?
Nella preistoria era una necessità, poi è diventato una convinzione filosofica, una moda e infine un consiglio medico. Il vegetarianismo, tra alti e bassi e molti fan celebri.
Atleti professionisti e vegani: si può?
Prestazioni sportive di alto livello possono andare di pari passo con una dieta priva di prodotti animali? Come assicurarsi di aver assunto tutti i nutrienti necessari?
10 cose che forse non sai su vegani e vegetariani
Che differenza c'è tra vegani e vegetariani? I bambini possono essere vegani? Quanti vegetariani ci sono in Italia? I vegetariani stanno meglio degli altri. E, soprattutto, cosa dice in proposito la scienza?
E se il mondo intero diventasse vegetariano?
Uno scenario irrealistico, ma utile per capire che impatto hanno le nostre abitudini alimentari sul Pianeta. E quanto sia importante la moderazione nelle scelte di consumo.
Un leone può sopravvivere a una dieta vegetariana?
Le conseguenze sarebbero pari a quelle di un pieno di benzina in un motore diesel. Un discorso che vale, in parte, anche per i felini domestici.
Nascono più gemelli: è colpa dei latticini
Le donne vegetariane, e in particolare quelle che escludono dalla loro alimentazione anche uova e latticini, sono le candidate più probabili a gravidanze gemellari.