urbanizzazione

SELEZIONA:
Diritto all'acqua: in molte città è ancora utopia
Nonostante i progressi fatti per garantire a ogni essere umano acqua potabile a costi ragionevoli, l'approvvigionamento idrico rimane un problema in molte grandi città del mondo.
En Esur: la New York dell'Età del Bronzo
I lavori per la costruzione di uno svincolo autostradale hanno riportato alla luce le tracce di un'estesa città di 5.000 anni fa: dieci volte più grande di Gerico, e perfettamente pianificata.
La Terra a nostra immagine
Anthropocene a Bologna: una mostra segue le tracce ormai indelebili del nostro passaggio sulla Terra, tanto profonde da caratterizzare un'era geologica.
L'obesità avanza più rapidamente in campagna
La tendenza al sovrappeso cresce più velocemente nelle aree rurali di quanto non faccia in città, a differenza di quanto accadeva 35 anni fa. Che cosa è cambiato?
Acqua dolce, frutti salmastri
È necessario investire su tecnologie per il recupero delle scorie dei processi di desalinazione dell'acqua salata, per evitare i dissalatori creino una nuova catastrofe ambientale.
La vita di città fa le rane più sexy
La capacità di adattamento animale non finisce mai di stupire: i maschi di una specie di anfibio che abitano in contesti urbani sviluppano canti complessi, giudicati più attraenti dalle femmine.
Le mappe di come è cambiata la Terra in 25 anni
25 anni di foto satellitari in un'unica serie di mappe, per mostrare come è cambiata la superficie del Pianeta, e capire qual è il motore delle migrazioni.
L'uragano Harvey: un disastro ben poco naturale
L'urbanizzazione a Houston ha reso le inondazioni dovute al fenomeno 21 volte più probabili: da un lato, perché l'acqua non è stata assorbita; dall'altro, perché hanno "alimentato" la tempesta.
Bombi di città
Le colonie che abitano nei pressi dell'uomo sono più sane e numerose, hanno più cibo e meno infestanti: se la passano meglio che nelle zone agricole.
Gli animali cambiano abitudini (per evitarci)
La presenza ormai globale dell'uomo spinge molte specie di mammiferi ad adattarsi alla vita notturna, quando si sentono più al sicuro dalla minaccia umana.
2050: scarsità d'acqua per 5 miliardi di persone
Nella Giornata Mondiale dell'Acqua, un allarme: nel 2050 metà della popolazione potrebbe trovarsi in aree con riserve esigue almeno una volta all'anno.
Quanto sei lontano dalla città più vicina?
Un progetto quantifica e illustra i tempi necessari, ovunque ci si trovi, per raggiungere il primo importante centro urbano: un esercizio che ha portato a galla alcuni dati interessanti.
Nel 2050 saremo 9,8 miliardi
Lo sottolinea il rapporto delle Nazioni Unite sulla popolazione mondiale: ogni anno la Terra si arricchisce di 83 milioni di nuovi abitanti, nonostante un calo riproduttivo generalizzato.
Le luci del mondo che cambia
Dalle mappe della Terra di notte si possono dedurre informazioni inaspettate su crescita economica, declino politico, guerre e altre attività umane. Ecco alcuni esempi eclatanti.
Il canto degli uccelli e il rumore della città
Il rumore del traffico urbano disturba il naturale cinguettio degli uccelli: un fenomeno con molte conseguenze sui piccoli volatili che popolano le città, costretti a modificare i toni del canto.
Ecosistemi frammentati: colpa delle strade
Una nuova mappa quantifica l'impronta ambientale delle vie di trasporto sulle aree naturali: le arterie stradali le hanno spezzettate in 600 mila frammenti discontinui, spesso non protetti.