Focus

uomo di neanderthal

SELEZIONA:
Il nasone dei Neanderthal ha ora una spiegazione
Zigomi espansi, naso ingombrante, mascelle sporgenti: a che cosa servivano gli aspri connotati dei nostri antichi cugini? Non a mordere, ma a riscaldare l'aria in entrata.
I primi artisti d'Europa: i Neanderthal
Dipingevano sulle pareti delle grotte della Spagna già 65 mila anni fa, 20 mila anni prima dell'arrivo dell'Homo sapiens. Le differenze tra noi e gli antichi cugini si riducono ulteriormente.
Fuori dall'Africa già 120.000 anni fa
Le prime sporadiche migrazioni dei Sapiens fuori dal continente potrebbero essere iniziate 60 mila anni prima del previsto, ma la storia delle prime migrazioni umane è ancora incompleta.
Il cervello Neanderthal cresceva più lentamente
La scoperta conferma che il nostro "cugino" non era più primitivo o meno sofisticato di noi.
L'uomo in Australia molto prima del previsto
Il ritrovamento di nuovi utensili in pietra spostano indietro di 15 mila anni le lancette della più antica colonizzazione del paese. E con essa l'uscita dall'Africa e l'interazione con altre specie.
La tribù scomparsa
Un gruppo di progenitori dei Sapiens ha lasciato le sue tracce genetiche nel DNA dei Neanderthal, e poi è scomparso.
Il misterioso parente dell’uomo
​Crani fossili trovati in Cina potrebbero essere dell’arcano uomo di Denisova. Anche se per ora è solo un sospetto. 
Il Dna fantasma dei melanesiani
Nel genoma dei moderni abitanti di Papua Nuova Guinea e altre isole del Sud Pacifico sembrano nascondersi tracce di una specie di ominide estinta, di cui non si trova riscontro nei fossili.
Gli enigmatici anelli di pietra dei Neanderthal
Sei misteriose strutture semicircolari formate da stalagmiti staccate giacciono nelle viscere di una grotta francese. Chi le assemblò, dovette spingersi fino a lì con un progetto preciso, a noi ignoto.
Il ritratto genetico degli europei preistorici
Un importante studio svela i segreti dell'Europa dell'era glaciale: che cosa accadde in 40mila anni di preistoria? 
Incapaci di generare maschi con i Neanderthal
Il cromosoma Y dei Sapiens è diverso da quello dei cugini Neanderthal: una incompatibilità genetica che impedì la fusione delle due specie.
DNA denisoviano negli abitanti della Melanesia
Le popolazioni del Pacifico presentano importanti eredità genetiche dell'Uomo di Denisova, oltre a geni Neanderthal. Questi ominidi estinti erano grandi viaggiatori.
Soffri di allergie? Colpa di avi Neanderthal
L'eredità genetica di Neanderthal e denisoviani, con cui i sapiens si incrociarono, sarebbe responsabile in alcuni di una maggiore sensibilità del sistema immunitario.
Incontri in Europa tra Sapiens e Neanderthal
Gli incroci con i "cugini" preistorici avvennero probabilmente in epoche più recenti di quanto stimato finora, dopo l'uscita dell'uomo moderno da Africa e Medio Oriente.
Artigli-gioiello per i Neanderthal
Artigli d'aquila trovati in una grotta della Croazia testimoniano la predilezione degli ominidi per gli ornamenti, trofei di una caccia pericolosa.
Scoperto in Medio Oriente un cranio di sapiens
Si tratta del primo cranio di un sapiens mediorientale che potrebbe confermare le ipotesi - finora basate su analisi genetiche - che i nostri antenati ebbero rapporti stretti con i Neanderthal.
    1 2 3 4