Focus

tsunami

SELEZIONA:
Nanomateriali: la spugna che potabilizza l'acqua
Un polimero sintetico sviluppato a Singapore potrebbe risolvere il problema della potabilizzazione delle acque per le popolazioni colpite da catastrofi o grandi siccità.
Onda su onda: alla scoperta dei cavalloni
Le onde del mare ci cullano, ci fanno divertire, ma possono essere anche molto pericolose. Come si formano? Come viaggiano attraverso i mari? E quali sono le onde da record?
Fukushima due anni dopo la catastrofe
Viaggio fotografico nella città colpita dall'incidente nucleare del marzo 2011.
Il Giappone due anni dopo lo tsunami e il terremoto
L'11 marzo 2011 un terribile terremoto colpisce il Giappone, una catastrofe che ha distrutto interi villaggi, sconvolto il Paese e ucciso più di 19.000 persone. Le foto di allora e di oggi.
Il drammatico video del terremoto in Giappone del 2011
La mappa con la visualizzazione dei terremoti dell'11 marzo 2011 in Giappone. Un video drammatico nel quale si possono "sentire" le scosse in rapida successione.
Filippine: forte scossa di terremoto
Un sisma di 7,6 gradi della scala Richter a 35 km di profondità sotto all'oceano Pacifico. L'allarme tsunami, diramato inizialmente, è stato cancellato.
Harley tsunami
Tra le migliaia di tonnellate di detriti strappati alla terra giapponese dallo tsunami dell'anno scorso c'era anche una Harley Davidson. Che è stata trovata ad aprile in Canada.
La superbufala della superluna
Luna piena e molto vicina alla Terra: è la super Luna. Secondo alcuni questa combinazione di eventi astronomici può essere responsabile di eventi catastrofici. Cosa c’è di vero?
Nasa e terremoti
La celebre agenzia spaziale americana collauda un sistema GPS di monitoraggio sismico. L’obiettivo è rilevare informazioni precise e in tempo reale per far partire al più presto la macchina dei soccorsi. Soprattutto in caso di potenziali maremoti.
L'indonesia si prepara al grande terremoto
Una spaventosa quantità di energia accumulata nelle profondità del Pacifico minaccia Sumatra e tutto il sud est asiatico. Ecco cosa sta succedendo.
Quali sono i luoghi più sicuri del mondo?
Se la possibilità di un disastro naturale vi tormenta potete prendere in considerazione l'idea di trasferirvi in uno di questi Paesi.
Terremoto sottomarino ma niente tsunami. Perché?
Come è possibile che la scossa sottomarina di 8,6 gradi della Scala Richter avvenuta l'11 aprile 2012 non abbia provocato uno tsunami devastante? La risposta in questo breve video.
Terremoto in Indonesia: scongiurato tsunami nell'Oceano Indiano
Sumatra: scossa di 8,7 gradi. Dopo 2 ore, nuova scossa (8,2 gradi). La Thailandia evacua le coste per il rischio tsunami. Gli esperti: movimento orizzontale e non verticale: improbabili danni devastanti.
Il Giappone un anno dopo
Il Giappone un anno dopo: ecco come appaiono oggi i luoghi simbolo della tragedia dello tsunami dell'11 marzo 2011.
    1 2 3 4 5