Focus

tettonica

SELEZIONA:
La placca portoghese
Uno studio sui dati delle onde sismiche di un terremoto del 1969, che si è verificato sui fondali dell'Atlantico, davanti al Portogallo, suggerisce che stia nascendo una nuova placca tettonica.
Hawaii: la NOAA esplora il vulcano Loihi
La nave Nautilus e i suoi rover stanno studiando da vicino un vulcano sottomarino, attivo, in prossimità della Grande Isola delle Hawaii.
In Kenya: erosione, non frattura continentale
Un importante e serio fenomeno di erosione è stato da molti interpretato come il segno visibile della spaccatura di un continente: ecco invece che cosa è successo.
Etna: un vulcano anomalo
L'enorme quantità di gas che il vulcano emette, rispetto alla quantità di lave, deve ancora trovare una spiegazione definitiva: ecco l'ipotesi di un ricercatore dell'Università di Catania.
Terremoti e velocità di collisione delle placche
Determinato il rapporto tra la velocità delle placche terrestri e l'intensità dei terremoti: servirà a prendere misure antisismiche più efficaci.
Specie aliene: una migrazione lunga 6 anni
Dopo lo tsunami del 2011 centinaia di specie marine tipiche dei mari del Pacifico hanno viaggiato per mesi e anni, fino alle coste americane.
Il perché del violento terremoto greco
La causa è relativamente semplice da spiegare: l’avvicinamento dell’Africa all’Europa, che qui, più che in altre aree del Mediterraneo, è particolarmente attivo.
Quando la Terra era piatta
Nei suoi primi 700 milioni di anni il nostro pianeta non aveva tettonica: era probabilmente un mondo d'acqua, piatto e monotono, con qualche vulcano in superficie.
La Terra può aprirsi, come nei film
Il fenomeno della faglia inversa scatena terremoti che possono aprire e chiudere immense voragini sulla Terra.
All'inizio la Terra aveva un unico guscio
La tettonica a zolle non è iniziata con la Terra, ma almeno un miliardo di anno dopo la nascita del pianeta. Perché prima c'era un solo, ininterrotto continente.
Ritrovato un continente perduto
Rivelato dalla datazione di uno zircone, era un frammento di Gondwana da cui sarebbe poi sorta l'isola Mauritius.
Il più grande piano di faglia della Terra
Indonesia, mar di Banda: scoperto un immenso piano di faglia, causa del profondo abisso di quel tratto di mare.
Atlante del mondo sotterraneo
Nuovi modelli di interpretazione delle onde sismiche permettono di disegnare una sorta di mappa degli spostamenti delle placche terrestri fino a milioni di anni fa.
Scoperta una nuova faglia in California
Nascosta da un ampio lago salato, la frattura potrebbe aver assorbito l'energia che altrimenti si sarebbe scaricata sulla faglia di Sant'Andrea, proteggendo dal Big One.
Venere potrebbe aver ospitato la vita
Secondo un’elaborazione dei dati ottenute dalle sonde che hanno studiato il pianeta è ipotizzabile sostenere che un tempo lontano Venere potesse ospitare degli oceani e quindi la vita. 
Quando il Mediterraneo divenne un lago salato
Un team di ricercatori italiani sembra aver capito perché successe.
    1 2