Telescopi spaziali

SELEZIONA:
veritas_sunset2
E.T. ci sei? Breakthrough Listen affina lo sguardo
L'iniziativa che scandaglia le stelle vicine alla ricerca di vita extraterrestre aggiunge alla sua squadra una rete di telescopi specializzata nel captare brevi impulsi luminosi...
toi-270-tess
La scoperta di TESS: esopianeti di taglia perfetta
Il cacciatore di mondi individua, a 73 anni luce dal Sole, la famiglia planetaria di TOI 270: un pianeta roccioso e due subnettuni, grandi circa la metà del nostro gigante gassoso.
meteora-bolide-atmosfera
Un asteroide scoperto 12 ore prima dell'impatto
Il bolide che si è disintegrato in atmosfera il 22 giugno 2019 era lo stesso asteroide osservato 12 ore prima, a 500.000 km dalla Terra.
hubble-legacy-field
Una foto per 265.000 galassie
Oltre 16 anni di dati raccolti dal telescopio spaziale Hubble sono stati montati in una singola immagine, la Hubble Legacy Field, una finestra sull'Universo con 265.000 galassie.
hubble_29_compleanno_southern_crab_nebula
29 anni di Hubble, le foto degli anniversari
9 fotografie dell'Universo per celebrare i 29 anni in orbita del telescopio spaziale Hubble.
te1
La luce perduta delle galassie
La rielaborazione della Hubble Ultra Deep Field, la storica fotocomposizione del telescopio spaziale Hubble, con nuovi metodi e nuovi dati, rivela dettagli inediti e inattesi.
buchi-neri_illustrazione-2
Il lamento cosmico di una stella
L'emissione si una stella smembrata da un buco nero è stata catturata grazie a un telescopio spaziale a raggi-X.
nebulosa-hubble-feste
La ghirlanda delle feste di Hubble
Una nebulosa che avvolge una stella variabile: il soggetto della tradizionale foto di fine anno del telescopio della NASA è una cartolina di auguri da 6.500 anni luce di distanza. 
oumuamua-asteroidi-comete_1
Il non-avvistamento più importante di sempre
Nel novembre 2017 il telescopio spaziale Spitzer si rivolse verso Oumuamua e non riuscì a trovarlo: troppo veloce, e con un moto troppo imprevedibile. Ma i dettagli non visti sono stati essenziali.
telescopio-spaziale-kepler_illustrazione
Kepler va in pensione
Il telescopio spaziale che ha permesso di scoprire e catalogare migliaia di pianeti nel Cosmo ha terminato il carburante ed è stato ufficialmente dichiarato "morto".
hubblebella
Nuovi problemi per Hubble
Un altro giroscopio fuori uso: il quarto su sei! Questo purtroppo impedisce al telescopio - in servizio dal 1990 - di mantenere con precisione il puntamento dello specchio.
esopianeti-luna_1
Un pianeta lontano e la sua luna
Sembra confermata l'esistenza della prima esoluna mai rilevata: un satellite gassoso che ruota attorno a un pianeta gassoso, Kepler 1625b, a 4.000 anni luce da noi.
nettuno-vlt-cop
Una nuova era delle osservazioni astronomiche
Un nuovo sistema di ottica adattiva permette al Very Large Telescope dell'ESO di compensare del tutto la distorsione causata dall'atmosfera: le prove generali sul pianeta Nettuno.
kepler-cover
Il telescopio Kepler si prepara all'addio
Il cacciatore di esopianeti ha quasi esaurito il carburante: la Nasa lo ha messo in standby fino a inizio agosto, quando sarà risvegliato per trasmettere a Terra il frutto della sua ultima fatica.
james-webb-space-telescope
Nuovo rinvio per il James Webb Space Telescope
Doveva avere già sostituito Hubble, ma la revisioni dei lavori e la richiesta di altri stanziamenti ha ancora spostato la data di lancio prevista per il nuovo telescopio spaziale, il James Webb.
tidal1
Il "rutto" di un buco nero osservato in diretta
Una stella incauta si è spinta troppo vicino a un "mostro" 20 milioni di volte più massiccio del Sole. Il getto di materiale causato dalla sua morte è stato monitorato nella sua intera evoluzione.