Focus

stelle

SELEZIONA:
Il Big Bang da scaricare sul cellulare
Un'esperienza in realtà aumentata sviluppata dagli scienziati in collaborazione con Google ripercorre 13,8 miliardi di storia dell'Universo in 7 minuti.
La Tavola Periodica all'inizio dell'Universo
In una infografica la formazione degli elementi che popolano la nostra Tavola Periodica da 15 minuti a 8 miliardi di anni dopo il Big Bang.
Con Hubble nel cuore della Galassia del Triangolo
Il telescopio spaziale ha puntato lo sguardo su uno dei più distanti oggetti celesti visibili ad occhio nudo, catturando, in un'immagine composita, dai 10 ai 15 milioni di astri.
Migliaia di ex stelle sono ora sfere di cristallo
Le osservazioni con il satellite GAIA hanno confermato un'ipotesi di 50 anni fa: i nuclei delle nane bianche cristallizzano, in un processo che interesserà anche il Sole tra 10 miliardi di anni.
La ghirlanda delle feste di Hubble
Una nebulosa che avvolge una stella variabile: il soggetto della tradizionale foto di fine anno del telescopio della NASA è una cartolina di auguri da 6.500 anni luce di distanza. 
Mai visto prima: il polo nord del Sole
Ricostruito, a partire dalle immagini dell'atmosfera solare ricavate dal satellite dell'ESA, l'aspetto di una regione della nostra stella mai fotografata direttamente.
Il campo magnetico e la vita sugli altri pianeti
Lo scudo che ci protegge da raggi cosmici e radiazioni solari era, un tempo, generato da oceani di magma liquido: vale anche per alcune super Terre, protette dall'azione sterilizzatrice delle loro stelle.
Un fantasma alla periferia della Via Lattea
Antlia 2 si estende quanto la Grande Nube di Magellano, ed è 10 mila volte meno luminosa: finora era passata inosservata, ma non è sfuggita al satellite dell'ESA Gaia.
Qual è il simbolo più usato sulle bandiere?
Stelle, croci, scudi, soli, lune: sono i simboli che troviamo più di frequente sulle bandiere nazionali. Ma in ogni vessillo hanno un significato diverso. 
Che cosa tiene acceso il Sole e le altre stelle
L'esperimento nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso ha dettagliato con una precisione senza precedenti i meccanismi di produzione energetica che alimentano il nostro astro.
Hyperion, un Titano nell'Universo remoto
Una ricerca a guida italiana ha individuato l'oggetto più grande e più massiccio mai osservato nel cosmo "bambino": è un superammasso di galassie primordiali a 2,3 miliardi di anni dal Big Bang.
Una pulsar così lenta, che non dovrebbe esistere
I tempi di rotazione di uno di questi fari celesti non sono compatibili con quello che si ipotizzava sul loro campo magnetico. E l'ipotesi è che non sia l'unico, a prendersela comoda.
Le sorprese della corona solare
L'atmosfera del Sole è sorvegliata speciale - dai satelliti STEREO e dalla sonda della NASA Parker, pronta al lancio. La regione che dà origine al vento solare è più dinamica e complessa del previsto.
Astronomy Photographer of the Year 2018
Un temporale, la Luna di giorno, le macchie solari: il cielo ci offre bellezza di continuo, basta alzare lo sguardo. Le finaliste del concorso di astrofotografia più atteso dell'anno.
L'antico scontro tra la Via Lattea e la Salsiccia
Tra 8 e 10 miliardi di anni una collisione che cambiò per sempre l'aspetto della nostra casa stellare: le cicatrici di quell'impatto rivelate dal telescopio astrometrico GAIA.
Lo Spazio è grasso e appiccicoso
Una sostanza unta e appiccicosa emessa dai processi di fusione stellare permea lo Spazio tra un sistema solare e l'altro: uno studio ha provato a capire quanta ce ne sia.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ...