smettere di fumare

SELEZIONA:
E-cig e malattie da svapo: più vicini alla causa
Tracce di vitamina E acetato sono presenti in tutti i campioni di tessuto polmonare di pazienti con disturbi connessi a liquidi vaporizzati con le sigarette elettroniche.
Diabete e astinenza da nicotina: una cura per due
Un farmaco usato nella gestione del diabete di tipo 2 attenua, nei topi e nei ratti, i sintomi fisici e psicologici legati alla dipendenza da fumo di sigaretta.
Smettere di fumare: le e-cig aiutano
Le sigarette elettroniche sembrano garantire più spesso la fine della dipendenza da sigarette rispetto a cerotti o gomme alla nicotina. Restano però i dubbi su sicurezza e sull'impatto sui non fumatori.
Fumo: perché chi smette, spesso ci ricasca
Una variante genetica assai diffusa che predispone alla dipendenza da nicotina sembra anche responsabile dei comportamenti di "ricaduta" degli ex fumatori.
Sigarette: e se si riducesse ai minimi la nicotina
È la proposta della FDA americana ai principali produttori: tagliare i livelli della sostanza che "dà dipendenza" fino a un terzo di quelli attuali. Ma l'idea non è priva di rischi.
E-cig: danni maggiori dei benefici
Le e-cig potrebbero aumentare il numero dei futuri fumatori e diminuire quello di chi vuole davvero smettere. Colpa del legame a doppio filo con la nicotina.
12 cose che succedono quando smetti di fumare
I primi benefici arrivano già dopo 20 minuti; quelli avvertibili, dopo 48 ore. 
Un modo sadico per smettere di fumare
La terapia dell'estinzione promette di ridurre la dipendenza da nicotina esponendo i fumatori a stimoli che spingano ad "accendere", senza permettere loro di farlo. Funziona? In parte sì.
La nicotina ti controlla anche perché ci credi
Nella battaglia contro la dipendenza da fumo di sigaretta, il nostro cervello gioca un ruolo ancora più cruciale di quanto si credesse.
Sigarette elettroniche: aiutano davvero a smettere di fumare?
No, secondo un nuovo studio americano, che sottolinea come le e-cig siano inefficaci nel ridurre la dipendenza dalle sigarette tradizionali. Ma non tutti sono d'accordo.