sismologia

SELEZIONA:
9 dicembre 2019: il terremoto in Toscana
Il terremoto nel Mugello, in Toscana: dalla pagina facebook del geologo Luigi Bignami, divulgatore e collaboratore di Focus.
26 novembre 2019, il terremoto in Albania
Il terremoto in Albania: il geologo Luigi Bignami spiega il perché dell'elevata sismicità delle regioni che si affacciano sul Mare Mediterraneo.
Istanbul: allarme per un serio rischio sismico
Per la prima volta c'è una prova geologica, oltre alle statistiche storiche, che un violento terremoto possa verificarsi in tempi brevi (ma non definiti) nella regione di Istanbul, in Turchia.
Australia: terremoti in comunicazione
Uno studio dimostra la connessione diretta tra due terremoti avvenuti in Australia nel 2012, nonostante abbiamo interessato due faglie differenti.
Terremoti: 15 secondi di preavviso
Attorno a 15 secondi dall'inizio delle scosse è possibile intuire la portata distruttiva di eventi di grande intensità, in tempo utile per dare l'allarme.
Scienze della Terra, geofisica: i terremoti
Una delle manifestazioni più violente e imprevedibili della vitalità del pianeta, capace di grandi distruzioni, ma anche di farci "vedere" com'è fatta la Terra, attraverso gli strumenti delle nostre tecnologie.
La Luna si fa rugosa
Sulla superficie della Luna si creano nuove spaccature, segno di un'attività sismica recente.
Terremoti e intelligenza artificiale
I sistemi di AI aiutano gli scienziati a studiare in maniera sempre più approfondita i movimenti della crosta terrestre, analizzando enormi quantità di dati - provenienti anche dagli smartphone.
Le piattaforme glaciali antartiche "cantano"
Il vento che soffia sulla neve che li ricopre crea vibrazioni variabili rilevate dai sismografi, che possono essere usate per monitorare gli effetti dei cambiamenti climatici.
Dopo un terremoto ne arriva un altro agli antipodi
Nei tre giorni che seguono un evento sismico intenso ci sono maggiori possibilità che se ne verifichi un altro, dall'altra parte del Pianeta.
Che cosa succede al nostro campo magnetico?
Ricostruite le fluttuazioni storiche in un'area dell'Africa in cui il campo è più debole. Lì sotto, a 2.900 km di profondità, sembra nascondersi l'origine del suo recente assottigliamento.
La gravità per mitigare i danni da terremoto
I forti terremoti producono anomalie nel campo gravitazionale della Terra: una rete di sensori gravimetrici può dare l'allarme prima dell'arrivo delle onde sismiche più distruttive.
ShakeAlert, il sistema di allerta sismico
Un sistema di allarme che può avvisare da pochi secondi a qualche minuto prima dell'arrivo delle onde S, le più distruttive in caso di terremoto.
Alaska a rischio tsunami
Terremoti e tsunami non si possono predire, ma uno studio geologico rivela che al largo dell'Alaska vi sono condizioni simili a quelle che hanno portato allo tsunami del 2011 in Giappone.
La Terra può aprirsi, come nei film
Il fenomeno della faglia inversa scatena terremoti che possono aprire e chiudere immense voragini sulla Terra.
Le anomalie del terremoto in Nuova Zelanda
Il sisma del 2016 causato da uno strano e finora poco osservato "contagio" tra faglie in apparenza non connesse. Più alte le probabilità e le possibili magnitudo di un nuovo Big One.
    1 2 3