sapori

SELEZIONA:
Perché in aereo il cibo perde sapore?
Il cibo e le bevande che vengono servite mentre l'aereo vola ad alta quota non hanno più un buon sapore. E la scienza spiega perché.
Gli zuccheri e le drosofile: come nasce l'obesità
Una dieta ricca di dolci attenua la sensibilità a questo sapore, incoraggiando l'eccesso di cibo e l'aumento di peso: vale per i moscerini della frutta e potrebbe valere anche per l'uomo.
Perché se siamo raffreddati non sentiamo i sapori?
Quando siamo raffreddati la lingua non può inviare le informazioni al cervello. E il cibo non sa di nulla!
Perché il caffè non dovrebbe piacerci
In natura, il riconoscimento del sapore amaro si è evoluto per proteggerci da sostanze tossiche e velenose. Come mai allora l'amaro dell'espresso è, per molti, irresistibile?
Perché i dolci piacciono così tanto?
Perché i cibi zuccherini sono percepiti come piacevoli, mentre quelli amari suscitano diffidenza?
Il senso della lingua per l'acqua
I recettori dei mammiferi sembrano specializzati nel riconoscerne il sapore. La scoperta potrebbe spiegare come riusciamo a distinguerla dagli altri liquidi ingeriti.
Piatti tipici che non esistono
La cucina tradizionale si trasforma e si adatta al Paese di destinazione, molto più velocemente dei migranti che l'hanno portata con loro.
Cani aspirapolveri, gatti schizzinosi
Benché carnivori, i mici possono contare su geni che li proteggono dalle sostanze velenose presenti nelle piante. Un meccanismo difensivo che, nei cani, è meno sensibile.
Il whisky invecchiato 4 anni nello Spazio
L'esperimento di una distilleria scozzese fa scoprire nuovi sapori.
Le prime immagini "live" dei recettori gustativi
Ottenute con una particolare tecnica microscopica, hanno permesso di studiare l'anatomia del gusto sulla lingua a livello cellulare.  Rivelando dettagli sconosciuti.
Perché ci piacciono i dolci?
La mostra "Gola. Arte e Scienza del gusto" alla Triennale di Milano dal 31 gennaio al 12 marzo 2014 esplora il gusto, ci spiega cos'è e come funziona. E perché se siamo golosi non è colpa nostra.
L’ambiente esterno influisce sui sapori?
La torta della nonna è inimitabile e c'è un motivo in più! Il contesto in cui ci troviamo quando assaporiamo un cibo ne cambia la nostra percezione. Questo perché l'80% dei sapori dipende da...
Neurobiologia: i suoni del gusto
Una nuova ricerca dimostra che i segnali acustici sono in grado di farci percepire in anticipo un sapore attivando contemporaneamente la razionalità e le emozioni.
Bocca in fiamme
Avete esagerato con il peperoncino e avete la lingua in fiamme? Tutta colpa della capsaicina, il composto chimico responsabile della sensazione di bruciore che si ha quando si mangia qualcosa...
La prima volta non si scorda mai…
I neonati imparano a distinguere i sapori nei primi mesi di vita. Sono questi i momenti più importanti nella formazione del gusto che ci accompagneranno per tutta la vita.
    1