Focus

sahara

SELEZIONA:
Il posto più pericoloso della storia della Terra
100 milioni di anni fa il Sahara era un luogo pericoloso, abitato da predatori di ogni forma e dimensione.
Quanta energia solare potrebbe produrre il Sahara?
Ma soprattutto saremmo in grado di sfruttarla?
I tre nuovi pterosauri del Sahara
Sono state scoperte tre nuove specie di pterosauri che abitavano il Sahara 100 milioni di anni fa: erano enormi e mangiavano pesce.
Quando il Sahara era pieno di pesci
Scavo record nel deserto del Sahara, nel sud-ovest della Libia: oltre 17.000 fossili, l'80% dei quali appartenenti a pesci.
Neve sul Sahara e sabbia sull’Europa
Le particolari condizioni meteorologiche di questi giorni hanno portato nevicate sul deserto nord africano e sabbia sul Mediterraneo.
La neve nel Sahara, e alle Hawaii
Il deserto per la prima volta imbiancato dopo 37 anni, e i vulcani dell'arcipelago coperti di un soffice manto nevoso: spettacoli fuori dagli stereotipi, ma non inusuali come si pensa.
Tempeste di sabbia elettrica
I campi elettrici che si generano quando il vento solleva le polveri del deserto mantengono sospesi i granelli più leggeri, prolungando la durata del fenomeno. Nel Sahara e (forse) su Marte.
Antico sistema di fiumi sotto le dune del Sahara
I radar rivelano le "cicatrici" lasciate, nel suolo sahariano, da un vasto corso d'acqua che fino a 5 mila anni fa bagnava la regione della Mauritania.
Il fennec e il fotografo: storia di foto vincenti
Il fotografo italiano Bruno D'Amicis si è aggiudicato il Fritz Pölking Prize 2015 per il suo servizio sul "folletto del deserto", uno degli animali più schivi del Sahara.
Lo scudo anti-afa delle formiche d'argento
L'insetto che vive tra le sabbie del Sahara ha una peluria dai bagliori metallici che riflette i raggi solari e dissipa il calore in eccesso. Ora si cerca di imitarne le doti.
Il fascino spettrale del Deserto Bianco
Sabbia, vento, gesso, calcare: sono gli elementi alla base di una delle porzioni più belle di Sahara, caratterizzata da bagliori lattei dal fascino lunare.
La sabbia del Sahara fertilizza l'Amazzonia
22.000 tonnellate di sabbia ricca di fertilizzanti viaggiano ogni anno dall'Africa al Sud America.
Luna? No, Sahara
Sembra uno dei luoghi toccati nelle gloriose missioni Apollo, ma quello che vedete è un gioiello tutto terrestre.
I fiumi sepolti del Sahara che favorirono le rotte migratorie
Tre corsi d'acqua solcavano il deserto dove ora ci sono le dune: potrebbero aver aiutato gli antichi migranti che cercavano di raggiungere le fertili coste del Mediterraneo.
    1 2