Focus

riscaldamento globale

SELEZIONA:
I siti turistici più famosi, in assenza d'acqua
Come apparirebbero i siti da cartolina, se la Terra fosse colpita da una fortissima siccità? Gli scenari immaginati da un artista americano rendono (fin troppo) l'idea.
5 milioni di semi ibernati pronti a risuscitare
Una macchina del tempo capace di arrestare per 50 anni l'evoluzione di una pianta permetterà di capire quanto siano irreversibili i cambiamenti che imponiamo alla flora.
Foreste virtuali contro il global warming
La foresta software simula la crescita degli alberi: uno strumento per pesare alcuni effetti dei cambiamenti climatici.
Di Caprio e il discorso sul clima che cambia
Il riscaldamento globale grande protagonista degli Oscar 2016: a portarlo sul palco, con il suo atteso discorso di ringraziamento, è stato l'interprete di The Revenant.
Il global warming? Un Robin Hood al contrario
Ruba risorse naturali ai poveri per darle ai ricchi: le alte temperature spingono piante e pesci a migrare verso i poli, abbandonando le zone calde.
Il global warming deforma i coralli
E li espone al contagio di virus simili a quelli dell'herpes. I risultati sconcertanti di due studi provano che non è solo del "bleaching", che occorre preoccuparsi.
Foglie di ghiaccio su Lake Superior
Un consueto spettacolo invernale reso ancora più suggestivo dalle temperature miti: la superficie ghiacciata del grande lago sembra essere andata in frantumi.
Cinque anni di caldo
Si possono fare previsioni meteo a cinque anni? Il servizio meteorologico inglese spiega come e perché le temperature aumenteranno.
Api più indaffarate del solito? Pioverà presto
Gli insetti sembrano accorgersi del brutto tempo imminente e prolungare, di conseguenza, l'orario di lavoro. Uno studio importante in relazione al clima che cambia.
Trenta estati calde
Le ultime trenta estati sono state le più calde da 2000 anni a questa parte: ecco come si fanno studi di questo genere.
Un nuovo laboratorio per studiare gli oceani
In Australia viene utilizzato un mini lab per studiare i microrganismi oceanici in loco, senza tornare sulla terraferma.
 
L'oceano si scalda, anche in profondità
Una grande quantità di calore prodotto dall’effetto serra finisce negli oceani, anche in profondità: un altro motivo di preoccupazione per i cambiamenti climatici.
Il 2015 è stato davvero l’anno più caldo
Le misure effettate dalla Nasa e dal Noaa confermano che l’anno appena trascorso è il più caldo da che si rilevano le temperature in modo scientifico.
Il riscaldamento globale 260 milioni di anni fa
Una foresta fossile in Antartide aiuta gli scienziati a comprendere gli scenari del global warming.
Anno 2016, potrebbe essere da temperature record
Secondo il Servizio Meteorologico e Climatologico britannico, il 2016 dovrebbe essere molto, moto caldo.
2015: +0,46 °C
Le prime elaborazioni del Noaa non lasciano dubbi: nel 2015 la temperatura media del pianeta è stata la più alta da quando si raccolgono misure meteorologiche.