Ricerca scientifica

SELEZIONA:
sarah_elizabeth_stewart
La scienziata che collegò i virus al cancro
Storia di Sarah Stewart, la batteriologa che per prima intuì la connessione tra patogeni e tumori. Battendosi contro lo scetticismo della comunità scientifica.
cervello-fermare
Un cervello di maiale riattivato post mortem
Alcune funzioni cellulari e circolatorie dell'organo sono state riattivate a quattro ore dal decesso: un esperimento torna a interrogare sul concetto di morte e apre la strada a nuove strade di ricerca.
editing-embrione-domande
Editing del genoma umano: serve un registro
Lo ha invocato, sulla scia della modifica del DNA degli embrioni operata in Cina, una commissione di scienziati ed esperti di bioetica consultata dall'OMS: ma ancora non si parla di una moratoria.
sistema-copernicano
5 ottime teorie date per false
Dalla necessità di interventi chirurgici in sale antisettiche alla deriva dei continenti: cinque intuizioni visionarie e troppo precoci, accolte con ironia e scetticismo.
nuovi-farmaci
La libreria virtuale per assemblare nuovi farmaci
Lanciato il più grande database di molecole potenzialmente utili dal punto di vista farmacologico: servirà a identificare nuovi composti da testare poi in laboratorio.
reu_rts27v3g_web
Le personalità scientifiche del 2018
Dal "padre" delle neonate con DNA modificato alla paleogenetista che ha trovato le ossa di un ominide metà Neanderthal e metà denisoviano: 10 scienziati da ricordare.
ipa_dhwkn9_web
La scoperta del radio, 120 anni fa
Il 21 dicembre 1898 l'elemento chimico più popolare nella medicina di primo Novecento fu isolato dai coniugi Curie: storia del primo incontro con una delle sostanze più radioattive in natura.
spercells
Negli USA: editing genetico sugli spermatozoi
Negli Usa si tenterà di modificarne il DNA con la CRISPR per disabilitare un gene connesso a un rischio elevato di Alzheimer, senza però coinvolgere (questa volta) embrioni.
onde-gravitazionali
Onde gravitazionali spiegate da Marica Branchesi
Che cosa sono le onde gravitazionali e perché la loro scoperta è importante.
reu_rts219uv_web
Chi ha vinto gli IgNobel 2018
Montagne russe contro i calcoli renali, l'auto-colonscopia, gli effetti del turpiloquio in auto: le ricerche in apparenza inutili premiate nella più folle notte scientifica dell'anno.
jocelynbellburnell-800x533
Jocelyn Bell Burnell vince il Breakthrough Prize
L'astrofisica britannica per molti "derubata" del Nobel nel 1974 si è battuta per decenni per l'inclusione nel mondo scientifico delle categorie meno rappresentate. Una storia di genio e perseveranza.
alzheimer_shutterstock_145282792
Alzheimer: occhi puntati sulla proteina tau
Una popolazione colombiana geneticamente predisposta all'insorgenza prematura della malattia sarà tra le prime coinvolte negli studi sull'accumulo della sostanza, il cui ruolo è ancora poco noto.
shutterstock_668646703
Disegna uno scienziato: un test sugli stereotipi
Se chiedete ai bambini di disegnare uno scienziato, difficilmente rappresenteranno una donna. Poi, con l'età, qualcosa cambia (poco): lo dimostra un semplice esperimento.
shutterstock_328776209
I 10 patogeni più pericolosi per il 2018
Hanno il potenziale per diventare epidemici, e non sono prevenibili (né curabili): ecco un elenco, purtroppo non esaustivo, dei virus sui quali si concentreranno le ricerche degli esperti quest'anno.
atlas_0510026_02
Il luminoso futuro di LHC
Mentre il super acceleratore è "in letargo" per il riposo invernale, gli scienziati del CERN progettano le prossime fasi di ricerca nonché alcuni importanti upgrade.
marica_branchesi
L'italiana Marica Branchesi scienziata dell'anno
La scienziata che ha fatto da ponte tra astronomi e fisici delle collaborazioni LIGO e VIRGO è tra le 10 personalità scientifiche dell'anno selezionate dalla rivista Nature.