Focus

rettili

SELEZIONA:
Guarda, c'è un serpente che vola!
Uno studio sulle caratteristiche aerodinamiche delle planate dei serpenti volanti del paradiso dimostra che nei loro voli nulla è lasciato al caso.
Presto potremo arrampicarci come gechi?
Dagli USA una possibile soluzione per realizzare cuscinetti adesivi ispirati alla salda presa del geco, finora troppo costosi per essere prodotti in serie.
7 cose che (forse) non sai sul veleno animale
Com'è che una specie diventa velenosa? Come si trasmette, nelle prede, il "ricordo" della tossicità? Alcune pillole scientifiche sulla più micidiale arma di attacco (e difesa) presente in natura.
Dinosauri a sangue caldo: nuove prove
Lo studio di uova fossili di alcune specie di dinosauri fa pendere la bilancia a favore del fatto che erano caratterizzati da un metabolismo a sangue caldo.
I serpenti, 100 milioni di anni fa
Nuovi fossili raccontano un altro pezzo della storia di come i serpenti hanno perso zampe e hanno cambiato faccia.
Insetti e serpenti su Marte
Marte: un entomologo afferma di riconoscere forme di insetti (e serpenti) nelle fotografie dei rover della NASA sul Pianeta Rosso.
Ricerca negli zoo: perché solo su alcuni animali?
Uno studio rivela che il grosso della ricerca sulle specie tenute in cattività negli zoo viene condotta sui grandi mammiferi, mentre uccelli, rettili e pesci vengono trascurati.
Quando i draghi dominavano l'Australia
Mentre in Europa, Asia e nelle Americhe i mammiferi prendevano il posto dei dinosauri, un'altra parte del mondo era ancora dominata dai rettili.
Il rospo che fa la vipera
Il primo esempio di anfibio mimetizzato da serpente: il dorso del rospo gigante si confonde con la testa del rettile, e anche il fischio emesso dai due animali si somiglia.
Mostri del Triassico: rettili simili a coccodrilli
Per i dinosauri erbivori di 210 milioni di anni fa, la morte aveva le sembianze dei rauisuchi, bestioni lunghi come camion che si spinsero quasi fino all'Antartide.
Il sesso delle tartarughe e i cambiamenti climatic
Il meccanismo biologico che regola la nascita di maschi e femmine tra le tartarughe e il modo per influenzarlo, per contenere i danni dei cambiamenti climatici su queste specie.
Le tartarughe non nascono di giorno
Il video di un lieto evento sulle spiagge di Noto: piccoli di tartaruga spuntano dalla sabbia e sorprendono i bagnanti. Per le tartarughe, però, la nascita diurna non va bene: ecco perché, e perché è successo.
Uova o parto? C'è chi può scegliere
Un sauro australiano può far nascere i suoi piccoli da uova oppure con un normale parto e, ancora più straordinario, nello stesso evento riproduttivo.
Predatori del microcosmo
Una serie di foto spettacolari dei piccoli cacciatori svela un mondo di aggressività e ferocia. 
Un baby serpente preistorico conservato nell'ambra
Visse la sua breve esistenza nell'età dei dinosauri, 100 milioni di anni fa: il fatto che si sia preservato in una goccia di resina è una circostanza estremamente rara, per questo tipo di rettile.
Il T. rex non poteva estrarre la lingua
La maggior parte dei dinosauri l'aveva "incollata" alla parte inferiore della bocca, come gli alligatori odierni. Più flessibile era quella degli pterosauri: forse per ragioni legate al volo.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11