raffreddore

SELEZIONA:
Perché se siamo raffreddati non sentiamo i sapori?
Quando siamo raffreddati la lingua non può inviare le informazioni al cervello. E il cibo non sa di nulla!
Influenza in arrivo: che cosa dobbiamo aspettarci?
Quante persone colpirà e quando arriverà il picco dell’epidemia? Perché ha un andamento così imprevedibile? Che differenza c’è tra i vaccini disponibili?
Influenza e raffreddore: meglio cambiare aria?
Aprire le finestre per cambiare l'aria negli ambienti chiusi quando si è malati accelera la guarigione perché abbassa la concentrazione di virus in pochi minuti. 
Perché da raffreddati non sentiamo i sapori?
Il cibo non sa di nulla se la lingua non può dare informazioni al cervello. E quando siamo influenzati....
All'influenza basta che respiri
Tosse e starnuti non sono indispensabili per favorire i contagi: aerosol carichi di materiale virale si propagano anche soltanto attraverso l'aria espirata.
Batteri highlander negli starnuti
Fatelo per chi vi sta accanto: copritevi il naso con il fazzoletto (o con la mano, che poi laverete). I germi che esaliamo starnutendo persistono in aria più a lungo del previsto.
Si può starnutire durante il sonno?
Seppur raramente, ci possono scappare anche quando dormiamo.
La scienza del raffreddore
Tredici consigli e curiosità sul raffreddore per conoscere e combattere il più fastidioso mal di stagione.
Gli starnuti arrivano fino a 8 metri di distanza
Il MIT ha studiato la dinamica di questo comune gesto, diverso in ogni individuo: i risultati potrebbero aiutare a prevenire epidemie.
Contro l'influenza, la vitamina... zzzz
Chi dorme meno di sei ore a notte rischia 4 volte più degli altri di beccarsi un raffreddore. Per un autunno in salute, partiamo da sonni lunghi e regolari.
Sarà vera influenza?
Uno studio afferma che la prendiamo non più di due volte per decennio; a metterci a letto nei restanti casi sono altri virus, non quello della malattia di stagione per eccellenza.
La scienza del raffreddore
Tredici consigli e curiosità sul raffreddore per conoscere e combattere il più fastidioso mal di stagione.
L'influenza corre su Google
Un algoritmo messo a punto dagli esperti di Google interpreta le ricerche degli utenti sui malanni di stagione e realizza una mappa aggiornata in tempo reale sulla diffusione del virus dell'influenza.
Se il gatto di casa starnutisce, può contagiarci?
Il micio ha l'influenza. Bisognerà metterlo in quarantena?
Un calcio ai mali di stagione
Il gelo di questi giorni vi fa venire voglia di tutto, fuorché di fare sport? Vincere la pigrizia potrebbe rivelarsi molto utile. Un recente studio statunitense pubblicato sulla rivista...
Yoga da naso
Tutte in riga per ripulirsi il naso. Non sarà sexy ma almeno fa bene, penseranno queste studentesse di Chandigarh, India. Un tempo lo Jal Neti - antica tecnica yoga che prevede il lavaggio delle...