Pleistocene

SELEZIONA:
apidima-2_cranio-neanderthal_ricostruzione-0
Homo sapiens: in Europa già 210.000 anni fa
Sapiens e neanderthal nella stessa regione, nell'attuale Grecia, 160.000 anni prima di ciò che si pensava.
pleistocene_struthio-dmanisensis
L'uccello gigante del Pleistocene
La sorprendente scoperta dei resti fossili dell'uccello più grande mai esistito: incapace di volare, era alto più di tre metri e pesava oltre 400 kg.
inside_wolf
La testa di un lupo gigante del Pleistocene
Il permafrost siberiano ha restituito il capo ancora intatto di un possente carnivoro vissuto oltre 40 mila anni fa, con pelo, muso, zanne e cervello perfettamente conservati.
impatto-asteroidi_shutterstock_399939931
Il gelo alla fine dell'ultima Era glaciale
Alla fine dell'ultima Era glaciale qualcosa provocò altri 1.300 anni di freddo: un fenomeno terrestre o un impatto dal cielo?
sedimenti-sabbia
Groenlandia, sotto i ghiacci un gigantesco cratere
A un chilometro di profondità sotto un ghiacciaio continentale, il "buco" lasciato da un meteorite ha un diametro di 31 km: l'impatto dovette avere effetti sul clima dell'emisfero nord.
blue-babe_bisonte
Cena col bisonte del paleolitico
Il libro di un paleontologo racconta una storia di qualche anno fa: una cena a base di stufato preparato con carne di bisonte mummificato da 36.000 anni.
pane
Le origini del pane
I resti carbonizzati nel focolare di un sito archeologico in Giordania forniscono le prime prove che si facesse il pane, con farine di cereali selvatici, ancora prima dell'inizio dell'agricoltura.
hom7
Le diete carnivore dei primi Homo
Per la prima volta si sono trovate tracce di proteine animali sugli strumenti utilizzati da ominidi che vissero 250.000 anni fa. Nei loro “piatti”, rinoceronti, cavalli, ma anche anatre.
radia1
Pleistocene: due supernove hanno cambiato la Terra
I cieli notturni si illuminarono, i fulmini divennero numerosi e violenti, siccità e incendi colpirono grandi aree della Terra e il pianeta fu inondato da radiazioni letali.
tigresciabola
La zampata della tigre dai denti a sciabola
Predatori della preistoria: le prime impronte fossili di smilodonte fanno impallidire le tigri del Bengala.
ipercarnivori
Gli ipercarnivori del passato
Nel Pleistocene, predatori di grandi dimensioni tenevano a bada diffusione e voracità degli erbivori, salvaguardando gli ecosistemi.
Immagine non disponibile
I mammut uccisi dal caldo!
L'estinzione dei pachidermi e di altri grandi mammiferi sarebbe stata causata da bruschi innalzamenti della temperatura, sebbene non sia da escludere del tutto la mano dell'uomo.
sthenurus_bw
Gli antichi cugini dei canguri camminavano eretti
Ma soprattutto, non sapevano saltare. Alti tre volte un canguro moderno e pesanti un quarto di tonnellata, procedevano su due zampe, in modo simile all'uomo.
spl_c0075275-dire_wolves_and_mammoths_artwork-spl
Chi ha ucciso i grandi animali del passato?
Sembra ormai certo che il contributo della nostra specie all’estinzione di grandi predatori ed erbivori sia stato importante. Anche se è accaduto oltre 10.000 anni fa.
corbis_42-46192491
Che cosa uccise i mammut del Nord America?
Non sarebbero stati i primi abitanti del continente americano i killer degli antenati degli elefanti. Alla base della loro estinzione potrebbero esserci state condizioni climatiche proibitive.
corbis_um002462
Ghiotti di tonno già nel Pleistocene: gli ami più antichi hanno 42 mila anni
Neanche nel Pleistocene il tonno sfuggiva dalle grinfie dei pescatori. Le sue carni potrebbero aver aiutato i Sapiens ad affrontare lunghe trasferte via mare.