Placche tettoniche

SELEZIONA:
terremoti-segnale
Terremoti: 15 secondi di preavviso
Attorno a 15 secondi dall'inizio delle scosse è possibile intuire la portata distruttiva di eventi di grande intensità, in tempo utile per dare l'allarme.
supercontinente-pangea-web
Quale sarà il prossimo supercontinente?
Che aspetto avrà la Terra tra centinaia di milioni di anni, quando la lenta e inesorabile marcia delle placche tettoniche avrà dilatato o rimpicciolito gli oceani? Ecco quattro possibili scenari.
mediterraneo_shutterstock_1204230115
La Terra si beve i suoi oceani
Nello scontro tra placche tettoniche una enorme quantità d'acqua viene portata nelle profondità della Terra, ma solo una parte ritorna un superficie.
lombenben
Diecimila sfollati per l'eruzione alle Vanuatu
Il vulcano Manaro, nell'arcipelago delle Vanuatu, e il Kīlauea alle Hawaii: è un periodo molto caldo per le isole dell'Oceano Pacifico e per i loro abitanti.
schema-terremoto
Terremoti e velocità di collisione delle placche
Determinato il rapporto tra la velocità delle placche terrestri e l'intensità dei terremoti: servirà a prendere misure antisismiche più efficaci.
terr3
Violentissimo terremoto al largo del Messico
La causa è da imputare al movimento di quattro placche contigue.
aaa11
Alaska a rischio tsunami
Terremoti e tsunami non si possono predire, ma uno studio geologico rivela che al largo dell'Alaska vi sono condizioni simili a quelle che hanno portato allo tsunami del 2011 in Giappone.
iss042e178671_web
Benvenuti a Zealandia, l'ottavo continente
Nel Pacifico, a est dell'Australia, ci sarebbe un continente perduto di cui Nuova Zelanda e Nuova Caledonia rappresentano oggi le uniche terre emerse. Un frammento dell'antica Gondwana.
con_h_6.19743884
La porta dell'Inferno si apre di più
Si tratta di un vulcano dell’Africa molto attivo che negli ultimi mesi ha dato origine ad una nuova frattura da cui fuoriescono abbondanti quantità di lave.
ma1
I misteri delle Marianne
Al via un imponente studio della fossa oceanica più profonda della Terra, con tecnologie in grado di operare alla pressione di 1.000 atmosfere.
e3
Cinquant'anni di eruzioni vulcaniche e terremoti
La mappa animata dello Smithsonian Global documenta mezzo secolo di eventi geologici estremi: guardandola si vede la Terra "respirare".
h_9.06049739
Ci sono più terremoti di giorno o di notte?
La geologia afferma che non c'è rapporto tra terremoti e l'alternarsi di giorno e notte; la statistica è meno netta. Eppure i sismi sono percepiti come fenomeno notturno: ecco perché.
terr4
Bangladesh: si prepara un terremoto?
Vi sono enormi tensioni tra le placche: se dovessero scaricarsi tutte in una volta si avrebbe un sisma di magnitudo 9 e uno spostamento della crosta terrestre anche di 30 metri.
terre7
Big One: all'ombra del grande terremoto
È successo nel 1812: la faglia di sant'Andrea e di san Jacinto, in California, hanno agito da ripetitori del terremoto. Può succedere di nuovo?
con_h_6.19533899
Rischio elevato per un altro sisma in Nepal
L’energia scaricata dal sisma del 25 aprile è solo una parte di quella ancora trattenuta nella faglia.
con_h_4.00237556_web
Terremoti, torna la paura del Big One
Quattro faglie situate sotto zone densamente abitate spaventano i sismologi: l'energia accumulata in queste fratture si potrebbe liberare da un momento all'altro.

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?