pesca eccessiva

SELEZIONA:
Sempre più barche inseguono sempre meno pesci
In 65 anni, la flotta mondiale di pescherecci è più che raddoppiata, ma la quantità di pescato per unità di lavoro è calata dell'80%: l'overfishing e la (prevedibile) risposta delle riserve ittiche.
Oceani più caldi e più spopolati
Si alza la temperatura dei mari, si abbassa la quantità di pesci che è possibile catturare senza danneggiare irreversibilmente le riserve: uno studio sull'impatto del global warming sulla pesca mondiale.
Quanta parte dei mari è interessata dalla pesca?
Uno studio a febbraio parlava di oltre la metà, una nuova analisi (sugli stessi dati), del 4%. Chi ha ragione? E quanto conta, davvero, sapere dove si gettano le reti?
Gamberi e aragoste: il manzo dei mari
Mangiare questi crostacei non è vantaggioso, in termini ambientali: la loro pesca è particolarmente gravosa in termini di CO2 immessa in atmosfera, non quanto la carne rossa, ma poco ci manca.
Arte sott'acqua: le miniature sottomarine
Jason Isley, fotografo e sub esperto, crea inedite interazioni tra la fauna acquatica e le piccole figure umane, con un occhio alle questioni ambientali e pazienti sessioni per organizzare i set.
Dopo la carne in vitro ecco il pesce in provetta
È la promessa di una piccola start-up californiana: filetti dall'inconfondibile sapore marino, coltivati in laboratorio come alternativa all'overfishing. Ma - come nel caso degli hamburger artificiali - è più facile a dirsi...
 
L'aperitivo del futuro: con patatine di medusa
Se non puoi contenerle, mangiale! Un nuovo procedimento permette di ricavare sfoglie croccanti dalle creature gelatinose in un paio di giorni. Magari, da abbinare ad alghe fritte...
Il database delle escrezioni dei pesci
Un paziente lavoro di catalogazione dei dati sull'urina di 10.500 creature acquatiche potrebbe aiutare a comprendere meglio gli effetti di pesca eccessiva e cambiamenti climatici.
    1