parkinson

SELEZIONA:
Il decoder che trasforma i pensieri in parole
Una nuova interfaccia cervello-computer trasforma l'attività elettrica cerbrale in parole: una speranza per i pazienti colpiti da malattie neurodegenerative e che non possono più parlare.
 
L'odore del Parkinson
Alla malattia è associato un odore caratteristico, dovuto all'eccesso di produzione di sebo con componenti specifici ed esclusivi. Ora queste molecole sono state riconosciute, grazie all'intuito e alla determinazione di un'infermiera.
Parkinson: il trattamento che ricarica le cellule
Una procedura chirurgica nota da tempo e somministrata a una piccola quantità di pazienti dà buoni risultati perché aumenta numero e rendimento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule.
Le trasfusioni di sangue giovane non curano!
Le infusioni di plasma giovane non combattono l'invecchiamento, non migliorano la memoria, non curano le malattie degenerative: la truffa di alcune start-up.
Cervello: cellule zombie e demenze
Rimuovere le cellule senescenti dal cervello dei topi previene l'accumulo di una proteina tossica caratteristica dell'Alzheimer e i danni cognitivi della malattia.
Il Parkinson è una malattia autoimmune?
Uno studio trova la prima prova importante che all'origine del Parkinson potrebbe esserci una reazione del sistema immunitario contro le cellule del cervello: se è così, cambia tutto.
Cellule riprogrammate per combattere il Parkinson
Il tentativo di rigenerare direttamente nel cervello i neuroni distrutti dal morbo ha dato (in una sperimentazione su animali) i primi risultati positivi.
USA, sì al test del DNA che "vede nel futuro"
Approvato la vendita negli USA di un kit di screening genetico che rivela la probabilità di incorrere in 10 malattie, tra cui quella di Alzheimer. Ma non per tutti è meglio sapere.
La birra contro Alzheimer e Parkinson?
Trovato nel luppolo un composto che potrebbe essere molto efficace contro la degenerazione cerebrale.
L'app per il Parkinson
Una nuova funzione nel melafonino: grazie al team del Georgia Tech Research Institute a fine anno arriverà l’App che monitora il progresso del morbo di Parkinson nei pazienti affetti!
Colto sul fatto
L’azione c’è anche se non si vede. Questo neurone, infatti, è stato "catturato" (e ridisegnato al computer) nel momento esatto in cui sta per trasmettere un segnale. Il nostro cervello contiene...
Dove hai la testa?
Oltre 3 mila persone l’hanno lasciata (la testa) all’Harvard Brain and Tissue Resource Centre, negli Stati Uniti.Spieghiamo meglio. Queste varie migliaia di volontari hanno donato il loro cervello...
Cellule staminali per riparare il cervello
Il trapianto di cellule staminali può portare al recupero dei neuroni morenti o danneggiati.