paleopatologia

SELEZIONA:
Il cancro non è esclusivo dei tempi moderni
Una ricerca dei paleopatologi dell'Università di Pisa sulle mummie della corte aragonese di Napoli rivela un'incidenza di neoplasie analoga, in percentuale, a quella sulla popolazione attuale.
Cold case nella signoria di Verona
Le analisi paleopatologiche sul corpo di Cangrande della Scala mostrano che il condottiero ghibellino amico e mecenate di Dante morì per ingestione di digitale in dosi tossiche.
Ecco il collirio di duemila anni fa
Ritrovate in un relitto in Toscana sei pasticche che, secondo i ricercatori, erano usate per impacchi agli occhi. Le stesse descritte nei testi di Plinio il Vecchio.
Anche il medico di bordo sui velieri dei romani
Sulle navi di 2 mila anni fa c'era anche un dottore a disposizione dei marinai. Lo rivelano alcuni "strumenti del mestiere" (medicinali compresi) ritrovati su un relitto non lontano da Piombino.
    1