nasa

SELEZIONA:
Ritorno alla Luna: Blue Origin e gli altri
Blue Origin, la space company di Jeff Bezos, fondatore di Amazon, ha stretto accordi con tre grandi industrie aerospaziali per arrivare pronti all'avvio del programma Artemis, nel 2024.
Il Pianeta Rosso in bianco e nero
Il rover Curiosity ha spedito due foto scattate il 1° novembre da un'area di interesse geologico su Marte, nel Cratere Gale: dietro il rover, il deserto montuoso del Pianeta Rosso.
La talpa di Marte è di nuovo fuori gioco
L'entusiasmo per avere risolto un problema serio, che aveva bloccato il perforatore della sonda InSight, è durato poco.
Il computer quantistico di Google è realtà. Forse
Con un articolo su Nature, Google conferma le prestazioni del suo computer quantistico, suscitando però le obiezioni di IBM. La sfida dei QuBit ha inizio per davvero.
InSight su Marte: la trivella funziona di nuovo
Ingegneria e creatività hanno permesso di trovare la soluzione: la trivella della sonda InSight ha ricominciato a scavare nel suolo di Marte.
La prima EVA tutta al femminile, finalmente
Venerdì 18 ottobre: Christina Koch e Jessica Meir stanno lavorando alla sostituzione di un'unità di alimentazione elettrica difettosa. Scrivendo un nuovo capitolo della storia della ISS.
Le vecchie Viking e i marziani nascosti
Gilbert Levin, che lavorò agli esperimenti delle sonde Viking, dà libero sfogo alla sua delusione: su Marte c'è vita e la Nasa tace (afferma).
Le due Voyager e i raggi cosmici
Le informazioni inviate a Terra dalle due sonde Voyager riscrivono ciò che pensavamo di sapere dei raggi cosmici e delle interazioni tra l'eliosfera e lo Spazio interstellare.
Luca Parmitano: Road to EVA
L'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) Luca Parmitano inizia i preparativi per quella che sarà la sua prima uscita nello Spazio nell'ambito della missione Beyond, il 25 ottobre.
Nuovi misteri nei geyser di Encelado
Nuove analisi dei dati della sonda Cassini hanno permesso di identificare nuovi composti organici portati in superficie dai geyser di Encelado.
Cambio d'orbita per evitare la morte di Juno
Juno è la sonda della NASA che sta studiando Giove: se non si fosse effettuata con successo una complessa manovra per cambiare la sua orbita, la missione sarebbe finita il prossimo 3 novembre.
Un test di difesa planetaria
I dati che arrivano da Ryugu aiuteranno la missione DART, che dovrà deviare uno degli asteroidi Didymos, che periodicamente si avvicinano alla Terra.
Il mistero di Google e del computer quantistico
In Google potrebbero aver costruito un computer quantistico con prestazioni da fantascienza. Che cosa c’è di vero e cosa sappiamo oggi.
Io, Giove e il Sole
La sonda Juno ha catturato una bellissima eclissi di Sole su Giove: l'ombra della luna IO crea un cerchio quasi perfetto sulle nuvole del gigante gassoso.
Curiosity di nuovo al lavoro
Dopo la pausa forzata dovuta alla posizione di Marte rispetto alla Terra, il rover Curiosity conclude una perforazione e si appresta a farne una nuova.
Space X scalda i motori per la ISS
Superato con successo il test dei motori che spingeranno il razzo  con cui Space X trasporterà astronauti sulla Stazione spaziale. Dopo tanti anni la Nasa non dovrà più chiedere il passaggio ai russi.