mammiferi

SELEZIONA:
Per i vampiri, l'amicizia è per sempre
I pipistrelli succhiasangue hanno sviluppato un complesso sistema sociale basato sull'altruismo e sui legami duraturi, in cattività così come in natura.
Ricerca negli zoo: perché solo su alcuni animali?
Uno studio rivela che il grosso della ricerca sulle specie tenute in cattività negli zoo viene condotta sui grandi mammiferi, mentre uccelli, rettili e pesci vengono trascurati.
Quando i draghi dominavano l'Australia
Mentre in Europa, Asia e nelle Americhe i mammiferi prendevano il posto dei dinosauri, un'altra parte del mondo era ancora dominata dai rettili.
Una storia di falene, farfalle e pipistrelli
Quello tra falene e pipistrelli è uno degli esempi più classici di evoluzione e di "corsa agli armamenti". Ed è sbagliato.
Il tentacolare commercio di specie animali
La tratta legale o illegale di vertebrati interessa un quinto delle oltre 31 mila specie esaminate, per lo più di provenienza tropicale: il 50% in più di quanto stimato in precedenza.
L'evoluzione negli embrioni umani
Alcuni muscoli di norma assenti negli adulti sapiens sono stati osservati negli embrioni durante le fasi iniziali della gravidanza: questi organi vengono persi prima della nascita.
Esiste un kamasutra delle scimmie?
Gli altri primati ci somigliano in tanti comportamenti, anche in quello sessuale. Infatti, alcuni praticano una sorta di kamasutra. E non solo...
Anche mamma-ragno allatta
Una femmina di una specie del Sudest asiatico è stata osservata nutrire la nidiata con un latte più nutriente di quello vaccino, e intraprendere, poi, quello che somiglia a uno svezzamento.
Negli ultimi 40 anni un'ecatombe di vertebrati
Secondo il WWF, il nostro consumo di terre e risorse ha causato un assottigliamento medio del 60% nelle popolazioni di mammiferi, uccelli, rettili, pesci e anfibi. Numeri da estinzione di massa.
Il singolare senso materno delle talpe senza pelo
Le femmine dominanti si assicurano che le altre badino alla propria prole, come avviene tra i gruppi di api e formiche. La differenza è il loro mezzo di controllo: escrementi ricchi di ormoni.
Gli animali cambiano abitudini (per evitarci)
La presenza ormai globale dell'uomo spinge molte specie di mammiferi ad adattarsi alla vita notturna, quando si sentono più al sicuro dalla minaccia umana.
Sonno REM: le otarie possono farne a meno
Quando si trovano in mare aperto, dormono con i delfini: con metà cervello vigile. Per settimane saltano questa fase del sonno, che potrebbe dunque avere un ruolo diverso da quello ipotizzato per l'uomo.
Il peso dell'umanità
In termini di biomassa, il peso dell'umanità è nullo: la sua impronta, invece, è totale.
La forma di vita dominante sulla Terra
Gli esseri umani sono una frazione insignificante dei viventi, eppure hanno cancellato l'83% dei mammiferi selvatici. In quanto a biomassa totale sono invece le piante a farla da padrone.
Digeriamo insetti da sempre, per necessità
Sono presenti nel genoma della maggior parte dei mammiferi: tradiscono la nostra comune origine da creature insettivore che cambiarono menu solo dopo la scomparsa dei dinosauri.
Il pesce che cammina
La capacità di camminare potrebbe essere nata prima della conquista della terraferma: una specie di razza che deambula sui fondali oceanici lo fa con lo stesso circuito neurale che governa i nostri passi.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11