malattie infettive

SELEZIONA:
Peste di Giustiniano: effetti sovrastimati?
La Peste di Giustiniano, del VI secolo, è sempre stata ritenuta la causa del crollo della civiltà urbana dell'epoca. Ma forse le cose non andarono così...
Il cancro infettivo delle cozze
Una forma di cancro che colpisce le cozze si comporta come un patogeno: è infettivo e le nostre attività commerciali ne favoriscono la diffusione.
Il ritorno del morbillo in Europa
90.000 casi nei primi sei mesi del 2019. L'OMS avverte: vaccinatevi.
Meno contagi da HPV tra gli uomini non vaccinati
L'aumento di immunizzazioni contro il Papillomavirus nella popolazione femminile ha effetti positivi indiretti maschi: grazie all'immunità di gregge calano i contagi.
Che cos'è la malattia di Lyme?
Sintomi e prevenzione di un'infezione di origine batterica di cui spesso si sente parlare, nonostante la scarsa diffusione nel territorio italiano.
Infezioni tropicali: anche l'Europa nel mirino
L'allarme degli infettivologi: nei prossimi decenni, global warming e commerci internazionali faciliteranno la diffusione di malattie tipiche dei Paesi caldi anche in Europa centrale e settentrionale.
Il ritorno (annunciato) del morbillo
Le campagne di disinformazione sui vaccini iniziano a mietere i primi frutti: la malattia sta riconquistando terreno in aree geografiche da cui era quasi sparita (come l'Europa).
Morbillo, Europa 2018: 41.000 casi in 6 mesi
Da gennaio a giugno i contagi nel continente sono quasi raddoppiati rispetto all'intero 2017: l'effetto pratico di sfiducia e immunizzazione tardiva. L'Italia è tra i 7 Paesi con oltre 1.000 casi.
Come si diffonde il virus del Nilo
West Nile: il virus del Nilo Occidentale non si trasmette da persona a persona. È trasmesso dalle zanzare e causa una febbre che può avere, in casi rari, conseguenze gravi.
I costi di un singolo focolaio di morbillo
Un ragazzo infetto, 58 contagi, 10 mila ore di lavoro e quasi 395 mila dollari buttati al vento: ecco le conseguenze delle posizioni antivacciniste sulla salute pubblica, sullo spreco di denaro e risorse.
Che cos'è la legionella e come si trasmette
I sintomi dell'infezione polmonare che sta interessando il milanese, i batteri che la causano, le modalità di diffusione, le precauzioni per evitare contagi (e allarmismi).
I rischi delle armi genetiche
Oggi è relativamente facile creare in provetta virus e batteri letali: il Governo degli Stati Uniti avvia una riflessione sui rischi e sulle capacità di disinnescare i potenziali pericoli.
La lebbra è di origine europea
Uno studio su resti di origine medievale rivela che la malattia potrebbe avere avuto origine in Europa, non in Cina o in Estremo Oriente.
Perché arriva una medicina contro il vaiolo?
Il vaiolo è considerato "eradicato", ma il facile accesso all'ingegneria genetica e i timori che il virus possa diventare un'arma biologica ha portato allo sviluppo di un medicinale.
Perché sintetizzare il virus del vaiolo equino?
Fanno discutere uno studio canadese e la sua pubblicazione sull'acquisto online di frammenti di Dna usati poi per costruire una versione sintetica del virus del vaiolo equino.
Il vaccino per il morbillo: quante vite salvate
Oltre 20 milioni, dal 2000 al 2016: un'analisi statunitense ci ricorda, in numeri, la vitale importanza dell'immunizzazione. 
    1 2 3