invertebrati

SELEZIONA:
Lo scudo che rende i tardigradi indistruttibili
Studiato il meccanismo che permette agli "orsetti d'acqua" di sopravvivere in habitat estremi e a radiazioni letali: un cuscinetto proteico scherma il loro DNA dai danni biologici.
I maiali di muffa intrappolati nell'ambra
Centinaia di esemplari di un genere del tutto sconosciuto di creature sono stati ritrovati in un frammento d'ambra, insieme al loro cibo e a parte del loro ecosistema.
La plastica fa male anche ai lombrichi
In un terreno contaminato da microplastiche, questi decompositori perdono peso. Non è un problema da poco: il loro malessere potrebbe avere effetti a catena sulla fertilità del suolo.
Lento come un orso
Che cos'hanno in comune un grande orso bruno e questo microscopico invertebrato?
Predatori del microcosmo
Una serie di foto spettacolari dei piccoli cacciatori svela un mondo di aggressività e ferocia. 
Il paleo mostro marino con occhi già complessi
La scoperta di 15 cervelli fossili di un predatore marino vissuto 520 milioni di anni fa getta luce sull'evoluzione del sistema nervoso e visivo degli invertebrati.
Il krill digerisce le microplastiche... e poi?
I minuscoli crostacei scompongono i frammenti di plastica abbandonata in mare in pezzi ancora più piccoli. Più difficili da monitorare, ma non per questo non inquinanti.
Nelle mantidi un nuovo tipo di visione 3D
La loro capacità di percepire la profondità spaziale persiste anche se le immagini recepite dagli occhi sono completamente discordanti: se c'è un dettaglio in movimento, lo individuano subito.
Persino le meduse hanno bisogno di dormire
Di notte, come noi, rispondono meno agli stimoli, e se disturbate, il giorno successivo appaiono più stanche. Il tutto, pur non avendo un cervello.
Che cos'è questo blob "alieno" trovato in Canada?
L'ammasso gelatinoso simile a un cervello è in realtà una colonia di utili invertebrati, che agiscono da filtro dell'acqua, e passano la maggior parte delle volte inosservati.
Collemboli... come non li avete mai visti
Minuscoli e invisibili, abitano tutto il pianeta: l'occhio del fotografo neozelandese Andy Murray svela la sorprendente bellezza di questo mondo.
Le api riconoscono le quantità e lo zero
L'assenza di quantità, ciò che noi rappresentiamo con zero, è un concetto che le api possono comprendere: un fatto mai riscontrato prima tra gli invertebrati.
Il polpo che fa la "scarpetta"
Usa una medusa per catturare altro cibo.
L'ultimo canto del grillo
Il frinire di questi insetti potrebbe diventare un ricordo del passato, per chi vive in Europa: secondo la IUCN, sono gli animali più a rischio di estinzione del nostro continente.
Così gli animali hanno conquistato lo scheletro
Prima di 550 milioni di anni fa, non si trovano tracce di fauna con un'ossatura. Che cosa cambiò, in seguito? Come abbiamo conquistato la nostra struttura portante?
Il polpo che assomiglia a un fantasma
È quasi certamente una nuova specie. E ha sorpreso i ricercatori che lo hanno osservato per la prima volta, non soltanto per l'aspetto curioso.
    1 2