Focus

insetti

SELEZIONA:
Le formiche insegnano: non in troppi su un lavoro!
Quando scavano un tunnel, il 30% degli insetti compie il 70% del lavoro: una regola universale che massimizza l'efficienza, evitando gli ingorghi. E che i robot del futuro dovranno imparare a rispettare.
Gli scarafaggi meccanici che aggiustano gli aerei
La prossima generazione di manutentori aeronautici potrebbe essere formata da batterie di piccoli robot in grado di intervenire su ogni componente del motore senza bisogno di smontarlo.
 
Le api kamikaze e i calabroni
Per eliminare gli intrusi, le operaie di una specie giapponese li imprigionano in uno sciame compatto e "rovente". La tattica cuoce i predatori, ma accorcia la vita all'esercito di operaie.
Bombi di città
Le colonie che abitano nei pressi dell'uomo sono più sane e numerose, hanno più cibo e meno infestanti: se la passano meglio che nelle zone agricole.
Insetti e inquinamento luminoso
Molti insetti notturni, utili per il "lavoro" di impollinazione e il controllo dei parassiti, stanno scomparendo. Sotto i riflettori dell'umanità.
Le più antiche impronte fossili sulla Terra
Potrebbero risalire a 550 milioni di anni fa: le lasciò un antenato dei moderni insetti o dei vermi, che potrebbe aiutarci a capire chi furono le prime creature a sviluppare le zampe.
Stessa scena, occhi diversi
Gli esseri umani percepiscono il mondo in modo più nitido rispetto a gran parte degli altri animali: uno studio mette a confronto l'acuità visiva di mammiferi, uccelli e insetti.
Il peso dell'umanità
In termini di biomassa, il peso dell'umanità è nullo: la sua impronta, invece, è totale.
Insetti stecco: per riprodursi si fanno mangiare
Le loro uova resistono all'ambiente acido dello stomaco degli uccelli: se la madre muore digerita, la prole riesce comunque a disperdersi anche molto lontano dal luogo di origine.
10 specie animali e vegetali appena scoperte
Un batterio che sembra una chioma e uno scarabeo che si finge  formica; un fiore sfamato da un fungo e la più rara tra le grandi scimmie: le più bizzarre e affascinanti tra le nuove specie animali e vegetali.
La forma di vita dominante sulla Terra
Gli esseri umani sono una frazione insignificante dei viventi, eppure hanno cancellato l'83% dei mammiferi selvatici. In quanto a biomassa totale sono invece le piante a farla da padrone.
Digeriamo insetti da sempre, per necessità
Sono presenti nel genoma della maggior parte dei mammiferi: tradiscono la nostra comune origine da creature insettivore che cambiarono menu solo dopo la scomparsa dei dinosauri.
Lo scarabeo cyborg, telecomandato
È un insetto vivente (e volante) controllabile come un robot: la creatura ibrida è in fase di avanzato sviluppo a Singapore.
Tre insetticidi messi al bando dall’Europa
L’Unione Europea ha deciso di non permettere l’uso di tre diffusi neonicotinoidi, perché danneggiano molte specie di impollinatori.
Passerotto non andare via...
I più attenti se ne sono accorti: una delle specie più diffuse, il passero, è quasi scomparso. Ecco il poco che sappiamo del perché non se ne vedono più.
Gli sciami di api: un "cervello" in movimento
Il modo in cui costruiscono una risposta a uno stimolo esterno somiglia, per certi versi, a quello del nostro organo pensante. E le interazioni tra i singoli esemplari ricordano quelle tra neuroni.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11