Ictus

SELEZIONA:
ekso-riabilitazione01
EKSO, l’esoscheletro riabilitativo
L'utilizzo degli esoscheletri è sempre più diffuso nella riabilitazione dei pazienti dopo eventi traumatici come l'ictus.
omega-3-integratori
Omega-3: inefficaci contro ictus e infarti
La revisione di studi effettuati su oltre 112.000 pazienti smentisce la convinzione che le capsule oleose assunte per la salute del cuore facciano una qualche differenza.
alcol_vino_consumo
L'alcol? Se si sgarra, è pericoloso quanto il fumo
Un bicchiere di vino a pasto è tutta salute? Non per un importante studio pubblicato su The Lancet, secondo cui ogni bicchiere extra rispetto alla dose massima consigliata accorcia la vita di 30 minuti.
sonnochimp
Il riposo aiuta la memoria, è scientifico
Memoria: il sonno è utile ma non indispensabile. Anche solo pochi minuti di riposo migliorano di molto le nostre capacità di ricordare.
shutterstock_405023944
Una rivoluzione nella prevenzione degli infarti
Un antinfiammatorio riduce nettamente il rischio di recidive e, si scopre, protegge dal cancro: è la più importante novità terapeutica dalla scoperta dei farmaci anti-colesterolo.
sodacan
Le bibite in lattina fanno male al cervello?
Due studi indipendenti hanno trovato correlazioni (ma non rapporti causa-effetto) tra il consumo regolare di bevande dolci o dolcificate e alcune patologie cerebrali.
2048
Veleno di ragno contro i danni dell'ictus
Uno studio dimostra come il veleno di uno dei ragni più mortali del mondo può aiutarci a evitare i danni cerebrali causati dall'ictus.
shutterstock_305285552
Si può morire per un cuore spezzato?
Un grande dolore può aumentare il rischio di mortalità? Statistiche alla mano, sembra di sì.
mirrorable
Guardo, gioco e torno a muovermi
Una piattaforma interattiva sfrutta il meccanismo dei neuroni specchio per un innovativo programma di riabilitazione motoria
corbis_42-72845332
La dieta mediterranea è efficace quanto i farmaci
Negli infarti i benefici di uno stile di vita che includa il modello alimentare Patrimonio dell'Umanità eguagliano, e in certi casi superano, quelli dei medicinali anti-colesterolo.
8258999715_bfeefd12f3_k
Stringimi la mano e ti dirò come stai
Una semplice stretta di mano potrebbe rivelare informazioni in grado di salvarci la vita. Soprattutto, se la persona con cui entriamo in contatto è un medico.
corbis_42-21636325
L'aspirina serve a prevenire il cancro?
Nuovi dati confermano che l'effetto preventivo c'è, ma tutto sommato modesto, e solo per alcuni tipi di tumori.
612770__julius-caesar_p
Diamo a Cesare (la malattia) che è di Cesare
Il condottiero fu vittima di epilessia? Forse. Ma l'ipotesi più fondata è che soffrisse di piccoli e frequenti micro-ictus.
8569033761_2edcb697b0_b
Ictus e sonno prolungato: esiste un legame?
Ci sarebbe una correlazione tra sonni più lunghi di otto ore e la probabilità di essere colpiti da eventi vascolari a danno del cervello: il tipo di relazione è però ancora da chiarire.
corbis_ax040094
Sì, si può morire di crepacuore
È proprio vero: la perdita della persona amata mette a rischio la vita di chi sopravvive. Colpa dello stress, ma non solo.
thin_186084372
Ictus: l'importanza della tempistica nella riabilitazione
Un nuovo studio su animali suggerisce che l’applicazione nella sequenza corretta di farmaci ed esercizi può fare la differenza per la cura di questa patologia.

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?