homo sapiens

SELEZIONA:
A piedi attraverso l'Egeo, 200.000 anni fa
Sull'isola di Naxos sono emersi strumenti in pietra fabbricati da sapiens, Neanderthal e altre popolazioni umane, che raggiunsero la Grecia centinaia di migliaia di anni prima di quanto si credesse.
Come si viveva in Siberia 150.000 anni fa?
Se proprio volete saperlo subito e avevate qualche dubbio... Male, si viveva male: ce lo dice un nuovo studio nelle grotte di Denisova.
L'evoluzione negli embrioni umani
Alcuni muscoli di norma assenti negli adulti sapiens sono stati osservati negli embrioni durante le fasi iniziali della gravidanza: questi organi vengono persi prima della nascita.
Il cranio virtuale del bisnonno dei sapiens
Per fare ordine tra le sparute e contraddittorie testimonianze fossili dei nostri antenati, un team di paleontologi ha ricreato l'aspetto del teschio del più arcaico antenato dell'uomo moderno al computer. 
Homo sapiens: in Europa già 210.000 anni fa
Sapiens e neanderthal nella stessa regione, nell'attuale Grecia, 160.000 anni prima di ciò che si pensava.
Le cure materne 3 milioni di anni fa
Le madri di Australopithecus africanus allattavano i piccoli molto a lungo, anche oltre un anno: un comportamento che potrebbe aver contribuito all'estinzione della specie.
La Terra a nostra immagine
Anthropocene a Bologna: una mostra segue le tracce ormai indelebili del nostro passaggio sulla Terra, tanto profonde da caratterizzare un'era geologica.
La pesca al granchio degli scimpanzé
Per la prima volta la ricerca dei crostacei è stata osservata nelle grandi scimmie della foresta pluviale: un comportamento che racconta qualcosa di più sull'origine delle attività di pesca dei nostri comuni antenati.
La sfortuna colpisce (ancora) i Neanderthal
Una nuova, bizzarra (e contestata) ipotesi sull'estinzione dei nostri sfortunati cugini europei, uccisi dall'eccesso di raggi UV.
I geni alla base dell'unicità dei sapiens
Decine di geni che finora si pensava avessero funzioni simili in specie anche molto diverse, sembrano svolgere compiti differenti nell'uomo: il sospetto è che siano alla base di alcune caratteristiche uniche del nostro complesso organismo.
Sapiens e Neanderthal: separati da 800.000 anni?
L'ultimo antenato comune tra le due specie potrebbe essere molto più antico del previsto: è l'ipotesi elaborata dallo studio sui denti di Neanderthal vissuti in Spagna.
L'antenato dell'uomo è di origine europea?
L'analisi della dentatura fossile di un primate vissuto in Grecia supporta una controversa ipotesi: che il proto-ominide da cui discendiamo abitasse nel sudest dell'Europa, e sia solo in seguito migrato in Africa.
Luzon: l'ennesima nuova specie di uomo
Nuove scoperte arricchiscono il contorto cespuglio costituito dai nostri antenati: il nuovo rametto è il misterioso uomo di Luzon.
Così l'uomo cancella la cultura degli scimpanzé
Tradizioni e ricchezza di comportamenti diminuiscono drasticamente, negli habitat contaminati dalla nostra presenza. Così il cugino dei sapiens perde il sapere tramandato da una generazione all'altra.
Quante persone vivevano in Europa nel Paleolitico?
Una stima basata sul numero e sulla struttura degli insediamenti di Homo sapiens rivela che, in certi periodi, il Vecchio Continente era una terra disabitata.
Dinosauri contro uomini: chi avrebbe vinto?
Se i rettili giurassici non si fossero estinti, come sarebbe andato uno incontro/scontro tra noi e loro? Lo abbiamo chiesto a Darren Naish, importante paleontologo.