global warming

SELEZIONA:
Poche specie nel piatto, e a rischio estinzione
Secondo la FAO, la produzione mondiale di cibo si basa su appena una manciata, delle migliaia di varietà di piante e animali commestibili: un dato che ci rende ancora più vulnerabili alle sfide climatiche.
A 140 anni da un evento record di global warming
Meno di cinque generazioni potrebbero separarci dall'eguagliare le emissioni di CO2: il Massimo termico del Paleocene-Eocene, il più grande episodio di global warming dopo l'estinzione dei dinosauri.
Le emissioni di CO2 potrebbero cancellare le nubi
Una concentrazione del gas serra tre volte più alta quella attuale farà dissipare gli stratocumuli, le nuvole basse che riflettono il 30% delle radiazioni solari: e tutto potrebbe accadere in un secolo.
Carne sintetica: e se per il clima fosse peggio?
Le emissioni di metano derivanti dagli allevamenti tradizionali restano in atmosfera per circa 12 anni. La CO2, per millenni: ecco perché la scelta delle fonti energetiche per alimentare i laboratori è cruciale, nel lungo periodo.
Chiuso in una grotta dall'ultima glaciazione?
Un minuscolo artropode potrebbe essere stato protagonista di una tra due sorprendenti storie evolutive: sopravvissuto in una grotta sigillata dai ghiacci, o reduce di un epico viaggio tra continenti.
La famosa invasione degli orsi (in Russia)
Stato di emergenza per un'isola artica, per l'incursione di una cinquantina di orsi polari affamati a causa dello scioglimento dei ghiacci, loro territorio di caccia.
La minaccia climatica di cui non parla nessuno
I cambiamenti climatici provocheranno la scomparsa di almeno un terzo dei ghiacci nella regione dell'Hindu Kush himalayano, un sistema montuoso che dona acqua dolce a un quinto della popolazione mondiale.
9 nuovi tesori dell'Artico
Zanne di mammut, petrolio, minerali, virus... la fusione di ghiacci e permafrost nelle regioni artiche riporta alla luce risorse che fanno gola a molti, ma che alimentano anche nuove minacce.
Se c'è il riscaldamento globale, perché fa freddo?
Come ogni inverno, l'arrivo del gelo in Europa e del vortice polare negli Stati Uniti spinge alcuni (che non conoscono la differenza tra meteo e clima) a negare la realtà del global warming. La verità, però, è un'altra.
Negli USA fa più freddo che in Antartide
Il gelo polare che ha investito gli Stati Uniti ha toccato in alcune località i -33 °C, peggio che in certe zone del continente ghiacciato: stare all'aperto è troppo pericoloso.
Antartide: la perdita di ghiaccio è sestuplicata
Lo dice uno studio internazionale basato su immagini aeree e satellitari: in 40 anni la fusione accelerata dei ghiacci ha portato a una crescita del livello del mare superiore a 1,3 cm.
Che cosa ha sancito la COP24? È abbastanza?
I risultati dei negoziati di Katowice: abbiamo un "libretto di istruzioni" per mettere in pratica gli Accordi di Parigi, ma per limitare il riscaldamento globale servono obiettivi più ambiziosi.
In Canada: un'immensa caverna inesplorata
​Il sogno di ogni speleologo è emerso dalle nevi della British Columbia: soltanto l'ingresso è ampio più di 100 metri. Si pensa che nessuno si sia mai addentrato nella grotta, di cui non si vede il fondo.
La puzzette delle tèrmiti
Non sono solamente gli umani e i ruminanti a emettere puzzette di metano, gas a effetto serra: ecco quanto vale il contributo delle tèrmiti.
Le cause della più grande estinzione di massa
Più chiare le circostanze dell'evento che 252 milioni di anni fa uccise il 90% delle specie terrestri e la quasi totalità di quelle marine: oceani roventi e poveri di ossigeno furono letali per i loro abitanti.
L'uragano Harvey: un disastro ben poco naturale
L'urbanizzazione a Houston ha reso le inondazioni dovute al fenomeno 21 volte più probabili: da un lato, perché l'acqua non è stata assorbita; dall'altro, perché hanno "alimentato" la tempesta.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ...