Fossili

SELEZIONA:
cambrianfossil_feat
Cambroraster, il rastrello del Cambriano
Mezzo miliardo di anni fa, un vorace predatore setacciava i mari in cerca di cibo: il suo aspetto bizzarro da poco ricostruito fa luce sulle origini evolutive dei moderni artropodi.
australopithecus-africanus_shutterstock_726532726
Le cure materne 3 milioni di anni fa
Le madri di Australopithecus africanus allattavano i piccoli molto a lungo, anche oltre un anno: un comportamento che potrebbe aver contribuito all'estinzione della specie.
fossili_elektorornis-chenguangi
Il dito sproporzionato di un uccello preistorico
Il fossile apparteneva a un pennuto più piccolo di un corvo, estinto insieme ai dinosauri. Il suo terzo dito serviva forse ad estrarre piccoli insetti dall'interno della corteccia.
pleistocene_struthio-dmanisensis
L'uccello gigante del Pleistocene
La sorprendente scoperta dei resti fossili dell'uccello più grande mai esistito: incapace di volare, era alto più di tre metri e pesava oltre 400 kg.
trilobite-redlichia-cambriano
Il T. rex dei trilobiti scoperto in Australia
Il fossile di una nuova specie delle creature che dominarono i mari nel Cambriano è venuto alla luce in un deposito di 500 milioni di anni fa: era lungo il doppio dei suoi simili.
banco-pesci-apertura
Un banco di pesci di 50 milioni di anni fa
Un incredibile reperto fossile cattura in un istante eterno la fuga di 259 pesciolini. E prova che gli spostamenti di massa sono, per le creature acquatiche, una strategia dalle origini antiche.
nasa_mars-2020
Una guida per la ricerca dei marziani
Con Exomars e Mars 2020 che si apprestano a scandagliare il suolo di Marte alla ricerca di tracce di vita, uno studio chiarisce cosa e dove dovranno cercare.
uomo-di-neanderthal-antenati
Sapiens e Neanderthal: separati da 800.000 anni?
L'ultimo antenato comune tra le due specie potrebbe essere molto più antico del previsto: è l'ipotesi elaborata dallo studio sui denti di Neanderthal vissuti in Spagna.
esplosione-cambriano
L'ossigeno regolò la biodiversità del Cambriano
550 milioni di anni fa la vita sulla Terra esplodeva e si estingueva a seconda della percentuale di ossigeno in atmosfera.
dinosauro-pipistrello_ambopteryx-longibrachium
Il dinosauro con le ali di pipistrello
Un nuovo fossile conferma l'esistenza di piccoli dinosauri con arti e ali simili a quelli dei pipistrelli: un'ipotesi a lungo considerata bizzarra.
suskityrannus-hazelae
Dinosauri: il piccolo della famiglia dei T. Rex
Uno studio su ossa rinvenute nel 1997 rivela una nuova specie di sauri, il Suskityrannus hazelae: piccolo, ma con una fisiologia simile a quella del Tyrannosaurus rex.
f12-balenottera-azzurra
La balena di Matera
Lo studio del fossile rinvenuto vicino a Matera nel 2006 rivela nuovi importanti dati sul gigantismo estremo di questi mammiferi marini.
ominide-nikiti
L'antenato dell'uomo è di origine europea?
L'analisi della dentatura fossile di un primate vissuto in Grecia supporta una controversa ipotesi: che il proto-ominide da cui discendiamo abitasse nel sudest dell'Europa, e sia solo in seguito migrato in Africa.
reperti-ossei_shutterstock_1268501215
Luzon: l'ennesima nuova specie di uomo
Nuove scoperte arricchiscono il contorto cespuglio costituito dai nostri antenati: il nuovo rametto è il misterioso uomo di Luzon.
mosca-proboscide
Insetti impollinatori prima dei fiori?
Il fossile di un insetto del Giurassico rivela una proboscide molto lunga rispetto al corpo, diverse decine di milioni di anni prima della comparsa dei primi fiori: a che cosa serviva?
peregocetus-pacificus
Il cetaceo che camminava sulla Terra
Nel deserto del Perù, molto lontano dai luoghi di origine, sono stati rinvenuti i resti fossili di un cetaceo di 42 milioni di anni fa: un antenato di balene e delfini che aveva 4 zampe.