formazione planetaria

SELEZIONA:
Nuovi dettagli e misteri sugli anelli di Saturno
Uno studio sui dati di Cassini svela alcuni particolari sulla chimica e sulla struttura delle cinture di polveri e ghiaccio, e sulle interazioni con gli altri oggetti del sistema.
Gli oggetti come Oumuamua seminano nuovi pianeti
Del visitatore interstellare non conosciamo le origini, ma forse intuiamo il destino: potrebbe servire da nucleo di accrescimento per i pianeti di domani.
Hayabusa2: atterraggio e sparo perfetti su Ryugu
La sonda dell'agenzia spaziale giapponese è atterrata sull'asteroide a 340 milioni di km da Terra, che ha colpito con un proiettile per sollevare polveri da campionare. In quelle rocce i segreti delle origini del Sistema Solare.
Il nucleo della Terra è solido da tempi "recenti"
Il nocciolo duro del nostro Pianeta è così da circa 565 milioni di anni: meno del previsto, come suggerisce l'analisi di antiche rocce che conservano traccia del campo magnetico di allora.
Nuovi problemi per Hubble
Un altro giroscopio fuori uso: il quarto su sei! Questo purtroppo impedisce al telescopio - in servizio dal 1990 - di mantenere con precisione il puntamento dello specchio.
Le nuove lune di Giove
Dodici satelliti da poco identificati portano a 79 il numero di lune del gigante gassoso del Sistema Solare: tra le new entry, c'è una luna che viaggia molto pericolosamente.
Lo Spazio è grasso e appiccicoso
Una sostanza unta e appiccicosa emessa dai processi di fusione stellare permea lo Spazio tra un sistema solare e l'altro: uno studio ha provato a capire quanta ce ne sia.
Un esopianeta bambino, ancora in piena crescita
Fa compagnia a un sistema di stelle binarie distante più di 500 anni luce da noi: sta ancora mettendo su massa, grazie al disco di gas e polveri che lo circonda.
Anelli di polveri attorno a Proxima Centauri
La stella più vicina al Sole è diventata ancora più interessante: nuove osservazioni rivelano la presenza di cinture di "detriti" cosmici attorno alla nana rossa, forse indizi di un sistema planetario elaborato.
Prima degli asteroidi c’erano palle di fango
Gli asteroidi primordiali erano più fango che roccia? Una nuova ipotesi sembra dare risposta ad alcune domande aperte sull'evoluzione del Sistema Solare.
La bizzarra atmosfera di un pianeta extrasolare
La composizione atmosferica di un lontano pianeta nettuniano "rivela" quanto poco ancora sappiamo dei meccanismi di formazione dei pianeti.
I pianeti nascono da trappole di polvere cosmica
La presenza di zone-cuscinetto nei dischi protoplanetari, in cui gas e deriva agiscono meno intensamente, permette alle polveri di aggregarsi in massi e piccoli asteroidi.
I baby pianeti che scolpiscono i dischi stellari
Raccolte tre immagini di altrettante strutture di gas e polveri attorno a giovani stelle dove stanno formandosi pianeti. Il loro studio spiega i processi che portano alla nascita degli esopianeti.
Il regalo di Cassini: polvere di stelle
Granelli provenienti dallo spazio intestellare sono stati rilevati tra i campioni raccolti dalla sonda: sono i mattoni primordiali di sistemi stellari come il nostro.
Hubble e l'acqua sugli esopianeti gassosi
Risolto il mistero dell'acqua mancante su alcuni pianeti gioviani caldi: è sempre stata lì, ma era nascosta da uno spesso strato di nuvole e foschia atmosferica.
Rocce e acqua attorno a una giovanissima stella
Scoperto un anello di detriti rocciosi nel disco protoplanetario di una stella attorno alla quale era già stata individuata una grande quantità d’acqua