forbici molecolari

SELEZIONA:
CRISPR sugli embrioni: lo studio originale
Dalle bozze della ricerca di He Jiankui, lo scienziato cinese che ha modificato il DNA di due gemelline per renderle immuni all'HIV, emergono lacune e mancanze etiche.
Prime editing: si affilano le forbici molecolari
La cassetta degli attrezzi per interventi di correzione molecolare si arricchisce di uno strumento che potrebbe intervenire sull'89% delle mutazioni all'origine di malattie genetiche.
La CRISPR che rende velenose le drosofile
Il percorso evolutivo che permette agli insetti di rimanere immuni alle tossine della pianta di cui si nutrono (e risultare sgradevoli ai predatori) è stato ricostruito usando le forbici molecolari.
Embrioni dal DNA modificato: rischio di replica?
Il biologo Denis Rebrikov ha raccontato a Nature di voler seguire la strada del contestato studio cinese: il gene alterato sarebbe lo stesso, ma per la gravidanza sceglierebbe donne sieropositive.
CRISPR sugli embrioni: rischio di morte prematura
Le gemelline sulle quali lo scienziato He Jiankui ha testato le forbici molecolari potrebbero recare una mutazione che le protegge dall'HIV ma accorcia la durata della vita.
Cina: leggi più severe sull'editing genetico
La revisione del codice civile introduce nuove tutele per i soggetti di esperimenti sul genoma umano e sugli embrioni. Da ora in poi chi metterà a rischio la loro salute ne risponderà in prima persona.
Editing genetico: effetto boomerang nella manioca
Il tentativo di ingegnerizzare vegetali resistenti a una malattia virale che decima i raccolti di cassava ha generato, in laboratorio, virus mutanti indifferenti agli interventi umani.
Editing di basi: mutazioni indesiderate nell'RNA
Alcuni adattamenti della tecnica CRISPR che permettono interventi sulle singole "lettere" del DNA sembrano mutare accidentalmente anche la molecola incaricata di trasferire l'informazione genica.
Editing del genoma umano: serve un registro
Lo ha invocato, sulla scia della modifica del DNA degli embrioni operata in Cina, una commissione di scienziati ed esperti di bioetica consultata dall'OMS: ma ancora non si parla di una moratoria.
Editing dell'embrione in Cina: effetti "inattesi"
Disattivare il gene silenziato da He Jiankui potrebbe accelerare il recupero cognitivo dopo ictus e traumi cranici, e migliorare il successo nell'istruzione individuale. Un esito non voluto?
La clonazione di macachi modificati con la CRISPR
Dalla Cina delle neonate geneticamente modificate, un altro controverso esperimento: cinque primati con identico DNA sono stati ottenuti da una scimmia recante una mutazione che disturbava i ritmi circadiani.
Negli USA: editing genetico sugli spermatozoi
Negli Usa si tenterà di modificarne il DNA con la CRISPR per disabilitare un gene connesso a un rischio elevato di Alzheimer, senza però coinvolgere (questa volta) embrioni.
Hello, Dolly
Il 5 luglio 1996 nasceva Dolly, pecora nuova ma vecchia: una panoramica sulle idee, le speranze, le promesse e le complicazioni della clonazione.
Autismo ed editing genetico
Un tipo di forbici molecolari ha permesso di disattivare, nei topi, l'interruttore dei comportamenti ripetitivi, tipici dello spettro autistico.
Editing genetico e rischio di cancro: due studi
Le forbici molecolari funzionano meglio su cellule che hanno disattivato una importante protezione contro il cancro, e possono perciò favorire l'insorgenza di tumori.
La birra senza luppolo, al sentore di luppolo
L'inconfondibile sapore amarognolo, tagliato e incollato (con le forbici molecolari CRISPR-Cas9) da piante di menta e basilico. Così si risparmiano acqua, terra ed energia.
    1 2