Evoluzione

SELEZIONA:
disgusto
Perché proviamo disgusto?
Questa emozione primaria ci tiene lontani da sostanze e cibi che possono nuocere alla nostra salute, oltre che da situazioni e persone che potrebbero rivelarsi pericolose.
lucciola-pipistrelli
Il brillio delle lucciole? Merito dei pipistrelli
Il segnale emesso dagli insetti non è soltanto un richiamo per i potenziali partner: è un'assicurazione sulla vita, che ricorda ai predatori il loro pessimo sapore.
frammentoosseo
Mamma Neanderthal, papà denisoviano
L'analisi del DNA di un frammento osseo rivela per la prima volta i resti di un discendente diretto dei due gruppi di ominidi: una femmina, vissuta per breve tempo 50.000 anni fa.
con_h_26.01275634_web
L'Homo sapiens: un puzzle grande quanto l'Africa
L'Homo sapiens (noi) è un mix genetico estremamente vario: il risultato dell'incontro di più subpopolazioni di varia provenienza africana che nel tempo si sono alternate e mischiate.
vipera-berus
7 cose che (forse) non sai sul veleno animale
Com'è che una specie diventa velenosa? Come si trasmette, nelle prede, il "ricordo" della tossicità? Alcune pillole scientifiche sulla più micidiale arma di attacco (e difesa) presente in natura.
prehistoric-snake-amber-1
Un baby serpente preistorico conservato nell'ambra
Visse la sua breve esistenza nell'età dei dinosauri, 100 milioni di anni fa: il fatto che si sia preservato in una goccia di resina è una circostanza estremamente rara, per questo tipo di rettile.
ingentia-prima-ricostruzione
I dinosauri giganti sono più antichi del previsto
Scoperto un fossile appartenente a un esemplare che doveva raggiungere 10 tonnellate di peso: tre volte più imponente del più grande dinosauro coevo noto finora.
delfino_lutto
I delfini possono provare il lutto?
Un nuovo studio sul senso degli animali per la morte, in questo caso sui delfini, registra comportamenti ambigui: difficile dire se questi animali comprendono la perdita o se si tratta di reazioni di altro tipo.
clonazione-pecore
Hello, Dolly
Il 5 luglio 1996 nasceva Dolly, pecora nuova ma vecchia: una panoramica sulle idee, le speranze, le promesse e le complicazioni della clonazione.
t.rex
Il T. rex non poteva estrarre la lingua
La maggior parte dei dinosauri l'aveva "incollata" alla parte inferiore della bocca, come gli alligatori odierni. Più flessibile era quella degli pterosauri: forse per ragioni legate al volo.
emoglobina
Perché produciamo le cellule del sangue nelle ossa
Forse per proteggerle dai raggi UV: la spiegazione è stata dedotta osservando gli zebrafish, che tengono al riparo le staminali emopoietiche con speciali "parasoli".
tyrannosaurus-rex-284554_960_720
Jurassic World: possiamo far rivivere i dinosauri?
L'idea di far rivivere i bestioni preistorici a partire da frammenti di DNA non è - purtroppo - supportata dalla scienza: ecco i punti in cui i vari film della saga peccano di ottimismo.
reu_rtr6c09_web
Le più antiche impronte fossili sulla Terra
Potrebbero risalire a 550 milioni di anni fa: le lasciò un antenato dei moderni insetti o dei vermi, che potrebbe aiutarci a capire chi furono le prime creature a sviluppare le zampe.
shutterstock_485740282
Perché i dolci piacciono così tanto?
Perché i cibi zuccherini sono percepiti come piacevoli, mentre quelli amari suscitano diffidenza?
insetto_stecco
Insetti stecco: per riprodursi si fanno mangiare
Le loro uova resistono all'ambiente acido dello stomaco degli uccelli: se la madre muore digerita, la prole riesce comunque a disperdersi anche molto lontano dal luogo di origine.
101011198-a939a542-a262-4585-b9ac-011fdc5f6b27
La forfora di dinosauro e l'evoluzione del volo
Il più antico esempio del fenomeno in un fossile di Microraptor di 125 milioni di anni fa: l'analisi delle scaglie di pelle fotografa uno stadio di transizione tra rettili a sangue freddo e uccelli piumati.


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra