Focus

dolore

SELEZIONA:
Empatici si nasce. E si diventa
I piccoli atti di gentilezza possono innescare sentimenti empatici verso sconosciuti: un esperimento sociologico che scalfisce i pregiudizi.
Danzare in sincrono alza la soglia del dolore
E cementa i legami sociali. Ballare in modo energico ha lo stesso effetto. Uno studio britannico chiarisce perché amiamo così tanto i flash mob.
Le mutazioni genetiche che rendono super-umani
Hanno ossa super-resistenti o non sentono il dolore ... Alcune persone sono portatrici di anomalie del DNA che li rendono eccezionali, e costituiscono casi di studio per la ricerca di terapie.
Incapaci di sentire dolore
Identificato uno dei geni da cui dipende la capacità di avvertire dolore, essenziale per stare alla larga dalle situazioni pericolose.
Incrocia le dita per ridurre il dolore
Invertire la posizione di medio e indice (o anulare) disorienta il cervello e attenua alcuni specifici stimoli dolorosi: i curiosi risultati di una ricerca britannica.
Storia dell'anestesia
Dal classico colpo in testa ai moderni narcotici, passando per neve, alcol, sigari e gas esilaranti: il racconto per immagini dell'epica guerra al dolore.
Ci si può svegliare durante un'anestesia?
Il peggiore incubo di ogni paziente si può avverare: ma è un evento estremamente raro, e le sensazioni riportate sono diverse da quelle che immaginiamo.
Il dolore in provetta
Nocicettori funzionanti in tutto e per tutto ricavati in laboratorio a partire da cellule della pelle: un passo importante per la lotta al dolore cronico.
Perché grattarsi fa venire ancora più prurito?
La colpa sarebbe della serotonina, l'ormone del benessere che il cervello rilascia in risposta al dolore procurato dallo strofinamento delle unghie sulla pelle.
Sesso e mal di schiena: un aiuto dalla scienza
Uno studio canadese ha esaminato le posizioni più comuni adottate dalle coppie mentre fanno sesso. E ha dimostrato quali sono le migliori e quali le peggiori per chi soffre di mal di schiena.
Il dolore più acuto? Sulla fronte e sulla punta delle dita
Le aree che sanno distinguere meglio la localizzazione degli stimoli dolorosi sono due zone periferiche del nostro corpo: segno che recettori tattili e al dolore lavorano in modo distinto.
Questa mano non è mia! (E non teme il dolore)
Un danno cerebrale può portare a non riconoscere più un arto come proprio. Al punto di non sentire neanche il dolore.
Quanto fa male essere lasciati?
Chi ha sofferto per amore lo sa bene, ma ora anche la scienza lo dice: essere lasciati fa male, davvero.
I pesci sentono il dolore?
Essendo inespressivi e silenziosi, è difficile capire se i pesci soffrano. Ma una ricerca scientifica ha dimostrato che...
    1 2 3 4 5