Dolore

SELEZIONA:
agopunturafocusextra
Agopuntura: funziona contro il dolore?
Per la medicina tradizionale cinese l'agopuntura agisce contro il dolore perché riduce lo stress e ripristina l’equilibrio tra corpo e mente. Ecco cosa sostiene la medicina occidentale.  
facce-confronto
Orgasmo e dolore: le facce non si somigliano
La convinzione che piacere e sofferenza fisica diano luogo a simili espressioni del volto è infondata. Uno studio afferma che le smorfie cambiano in base alla cultura di appartenenza.
marijuana-dolore-cronico
La cannabis inefficace contro il dolore cronico
La marijuana per uso medico non funziona come analgesico per i pazienti non oncologici, né riduce il loro ricorso agli oppioidi. La ricerca di alternative si fa ancora più complessa.
delfino_lutto
I delfini possono provare il lutto?
Un nuovo studio sul senso degli animali per la morte, in questo caso sui delfini, registra comportamenti ambigui: difficile dire se questi animali comprendono la perdita o se si tratta di reazioni di altro tipo.
zanzare
Siringhe come punture di zanzara
Le nuove siringhe studiate sul modello delle zanzare, che nel momento in cui pungono non si sentono e non fanno male.
shutterstock_187067549
Vuoi prevenire l'emicrania? Paga!
Un farmaco che potrebbe arrivare in Europa promette di risolvere alla radice la cefalea cronica debilitante: ecco come funziona e quali sono i suoi limiti (il prezzo!).
shutterstock_177739532
Stringere la mano di chi amiamo allevia il dolore
È scientifico: il contatto fisico con la persona amata è un potente analgesico: riduce il dolore, anzi, lo dimezza.
shutterstock_686792212
Il paradosso dei farmaci oppioidi contro il dolore
L'abuso delle prescrizioni negli Stati Uniti ha contribuito a un aumento di tossicodipendenze e morti da overdose, mentre in molti altri paesi non arrivano ai pazienti che ne avrebbero bisogno.
shutterstock_189309122
Analgesia: la totale insensibilità dolore
Le persone con una quasi totale insensibilità al dolore e anche quelle con ipersensibilità al dolore hanno da oggi una speranza di vedere sviluppati nuovi farmaci per la loro condizione.
shutterstock_187067549
Volto e cranio: qui il dolore colpisce più forte
Uno studio chiarisce il meccanismo neurale che rende mal di testa, mal di denti e mal d'orecchie più debilitanti e difficili da sopportare degli acciacchi al resto del corpo.
shutterstock_297070292
Ci sono due importanti scoperte sul'orgasmo
Lo studio scientificamente più preciso sul tema rivela perché il piacere ha sulle donne un effetto analgesico, e che non è vero che per raggiungerlo occorre "spegnere" il cervello dalle preoccupazioni.
shutterstock_283379102
Nocebo: effetti collaterali del placebo
Se prendo un farmaco finto (che credo vero) e se so (o credo) che costa molto, gli effetti collaterali saranno più forti e marcati.
placebo
L'effetto placebo spiegato per bene
Le dinamiche alla base di uno dei più affascinanti fenomeni della scienza medica, al confine tra biologia e psicologia: che cosa lo causa, e come sfruttarlo a nostro vantaggio.
carta
Perché tagliarsi con la carta fa così male?
Colpa nostra o colpa della carta?
shutterstock_365052470
Che cosa accade ai neuroni quando si ha mal di testa?
Il mal di testa è causato dalla sensibilizzazione dei neuroni nocicettivi (quelli che trasmettono il dolore) che si trovano proprio a livello del nervo trigemino.
ipnosi3
Chi è ipnotizzabile sente meno dolore
Utilizzando solo alcune semplici tecniche cognitive si può arrivare a dimezzare il dolore in molte comuni procedure mediche. Non funziona per tutti, ma per molti.