Dipendenze

SELEZIONA:
bambini-videogame
Basta videogame! Perché con i figli è una lotta?
Per i ragazzi è difficile interrompere il gioco, ma questa non è dipendenza dalla tecnologia. È biologia: l'area cerebrale che controlla impulsi e decisioni non è del tutto matura fino ai 25 anni.
e-cig-sigarette-elettroniche
Smettere di fumare: le e-cig aiutano
Le sigarette elettroniche sembrano garantire più spesso la fine della dipendenza da sigarette rispetto a cerotti o gomme alla nicotina. Restano però i dubbi su sicurezza e sull'impatto sui non fumatori.
sigarettefumo
L'ultima sigaretta non è quasi mai l'ultima
Tra i soliti buoni propositi per il nuovo anno avete anche deciso di smettere di fumare? Ecco perché, spesso, l'ultima sigaretta non è quasi mai davvero l'ultima.
marijuana-dolore-cronico
La cannabis inefficace contro il dolore cronico
La marijuana per uso medico non funziona come analgesico per i pazienti non oncologici, né riduce il loro ricorso agli oppioidi. La ricerca di alternative si fa ancora più complessa.
verkeorg
Dipendenza dalla tecnologia: sei cose da sapere
La tecnologia è come una droga? Porta a un maggior numero di suicidi? Il dibattito è aperto.
shutterstock_496985848
Uno su 10 ha tracce di droghe sulle dita
Cocaina ed eroina sono così diffuse nell'ambiente che anche chi non ne fa uso entra in contatto con esse attraverso banconote, tavoli e altre superfici. Non è una novità, ma i numeri fanno riflettere.
shutterstock_142131613
Metalli tossici negli aerosol delle e-cig?
Ci sono contaminanti che si sprigionano anche dalle e-cig?
shutterstock_237371161
"Svapare" può danneggiare il DNA
La nicotina delle sigarette elettroniche può essere potenziale causa di tumori e danni cardiovascolari. Sempre meglio che fumare, ma gli effetti a lungo termine delle e-cig sono ancora poco chiari.
shutterstock_383170597
Sei davvero un social-dipendente?
La dipendenza fisiologica da Facebook e Instagram esiste davvero? Da quali segnali si capisce se una persona è "a rischio"? Quand'è che il tempo trascorso online è davvero troppo?
shutterstock_417756595
La caffeina fa male? Il verdetto della scienza
La sostanza psicoattiva più consumata al mondo è pericolosa per la salute? Dà dipendenza? Come agisce nel cervello? Tutto quello che c'è da sapere sullo stimolante in tazzina.
shutterstock_331470131
Uno spray nasale contro il gioco d'azzardo
Una sostanza già usata per trattare le dipendenze da oppiacei sarà testata sui giocatori incalliti in uno studio finlandese: il tipo di somministrazione permette di arrivare al cervello in pochi minuti.
coffecig
Caffè e sigaretta: ecco perché vanno a braccetto
I più accaniti fumatori consumano anche più tazzine: una variante genetica potrebbe essere all'orgine del legame, e spiegherebbe parte delle difficoltà che incontra chi vuole smettere.
reu_rtr1m4dd_web
Un modo sadico per smettere di fumare
La terapia dell'estinzione promette di ridurre la dipendenza da nicotina esponendo i fumatori a stimoli che spingano ad "accendere", senza permettere loro di farlo. Funziona? In parte sì.
con_h_25.c009-6551_web
Da ripetere o da evitare? Il cervello decide così
Individuata un'area che dosa punizioni e ricompense in base agli esiti delle scelte che compiamo. È essenziale alla sopravvivenza, è potrebbe non funzionare nei casi di dipendenza o depressione.
sigarette
La nicotina ti controlla anche perché ci credi
Nella battaglia contro la dipendenza da fumo di sigaretta, il nostro cervello gioca un ruolo ancora più cruciale di quanto si credesse.
16f841b7250d4d70b8df7b1ae9633e4a-1560x1022
Ingerisce 40 coltelli in 2 mesi, operato in India
Intervento record su un 42enne affetto da un'inedita dipendenza dal sapore del metallo.

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?