Depressione

SELEZIONA:
ketamina
La tripla vita della ketamina
Anestetico, droga psichedelica, e ora (forse) farmaco antidepressivo: si moltiplicano gli studi su questa sostanza potente, di cui sfugge ancora il meccanismo d'azione.
depression
Depressione: l'AI nello studio dello psichiatra
I ricercatori del MIT hanno istruito una rete neurale a identificare i sintomi della depressione nei testi e nelle conversazioni dei pazienti.
82543306_preview
Esperienze di pre-morte simulate
Una simulazione di esperienze pre-morte indotte da una sostanza allucinogena conferma i racconti di chi ha vissuto vere esperienze ai confini della morte.
adolscenza
Come sopravvivere ai figli adolescenti
Gli adolescenti sono molto spesso irritabili, eccessivi, aggressivi, pigri... ingestibili! Ecco i consigli degli esperti (rivolti ai genitori) per affrontare la tempesta, in attesa che passi.
depressione-cervello
Depressione: nel sangue una possibile spia
I pazienti con disturbo depressivo maggiore mostrano scarsi livelli di un composto naturalmente prodotto dall'organismo, indispensabile per la salute del cervello. Un giorno sarà possibile finalizzare la diagnosi con un prelievo? 
mangiare-da-soli
Mangiare da soli fa male? Rispondere è complicato
I pasti in solitaria sono spesso associati, nell'immaginario comune, a rischi per la salute fisica e psicologica. Ma il quadro offerto dalla ricerca scientifica sul tema è più complesso e articolato.
intelligenza-genetica
Ansia e intelligenza: individuati nuovi geni
Due diversi studi hanno individuato centinaia di geni connessi da un lato a brillanti doti cognitive (ma anche ad autismo e depressione), dall'altro alla tendenza a preoccuparsi.
shutterstock_627623021
Le parole che usiamo quando siamo depressi
Uno studio rivela che la depressione ha un suo linguaggio. Che non si basa (soltanto) sulle parole negative.
shutterstock_613770260
Lo strano collegamento intestino-cervello
I batteri intestinali possono avere influenze insospettate sul cervello e perfino un ruolo nella genesi di disturbi mentali e malattie neurodegenerative.
shutterstock_460940179
L'Lsd attenua i confini tra sé e gli altri
L'Lsd sembra appianare i confini tra le esperienze soggettive e quelle altrui: una proprietà interessante per chi studia il trattamento di disturbi come schizofrenia o depressione.
shutterstock_658205014
I farmaci antidepressivi funzionano. Tuttavia...
Un'importante revisione pubblicata su Lancet conferma che i 21 più diffusi sono più efficaci del placebo nel trattare la depressione. Non mette però in luce i limiti nei casi di disturbo lieve o moderato.
shutterstock_383170597
Sei davvero un social-dipendente?
La dipendenza fisiologica da Facebook e Instagram esiste davvero? Da quali segnali si capisce se una persona è "a rischio"? Quand'è che il tempo trascorso online è davvero troppo?
bluemonday
Blue Monday: è il giorno più triste dell'anno?
Davvero questo lunedì è, per la scienza, il più deprimente del 2018? Soltanto se ci credete. Le origini di una bufala che ha grande successo sui social media.
shutterstock_519417454
Le nuove frontiere della medicina psichedelica
La psilocibina funziona in modo opposto ai comuni farmaci antidepressivi: aumenta la connessione emotiva anziché attenuarla, e il meccanismo sembra funzionare bene.
shutterstock_419634304
Facebook fa male alla salute?
Sì, e lo ha ammesso lo stesso Facebook.
woman_old_senior_female_elderly_retired_grandmother_smiling-671672
La felicità per le donne inizia a 85 anni
Un recente sondaggio inglese ha rivelato una (scomoda) verità: le donne iniziano ad essere felici dopo gli 85 anni. Soprattutto se sono vedove, single o divorziate.


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra