Focus

demografia

SELEZIONA:
Popolazione mondiale: tra 50 anni, il calo
Entro il 2100 il tasso di fertilità è destinato a scendere quasi ovunque sotto il livello di sostituzione. La futura popolazione italiana: 28 milioni.
Trovata una nuova culla dell'agricoltura
Nell'Amazzonia boliviana trovate le prove di un'agricoltura praticata dall'uomo 10mila anni fa: manioca, zucca e altri prodotti commestibili erano coltivati in orti.
Nel 2050 saremo 10 miliardi
World Population Prospects, il nuovo rapporto dell'ONU sulla crescita della popolazione mondiale e sugli scenari economici e sociali alla base dello studio.
Facebook: il social network dei defunti
Altro che piazza digitale: il social a cui affidiamo foto, sfoghi, opinioni e amori sembra destinato a trasformarsi in un cimitero virtuale. Chi gestirà i dati dei cari estinti?
Aborti selettivi: 23 milioni di bambine mai nate
Le interruzioni di gravidanza volontarie per favorire la nascita di figli maschi hanno sbilanciato il naturale rapporto tra i generi: le conseguenze delle politiche sociali attuate in alcuni Paesi.
Quante persone vivevano in Europa nel Paleolitico?
Una stima basata sul numero e sulla struttura degli insediamenti di Homo sapiens rivela che, in certi periodi, il Vecchio Continente era una terra disabitata.
Davvero stiamo mangiando meno carne?
Si ha spesso la percezione che sempre più persone scelgano di ridurre la quantità di carne mangiata: ma le cose stanno davvero così? Quali sono i Paesi più carnivori? E come la mettiamo con la carne di insetto?
Lo stato di salute dell'umanità
Fertilità in calo, diminuzione della mortalità in stallo e la prevalenza di malattie croniche, epidemie e violenza come cause primarie di cattiva salute: il polso del "paziente Uomo" su The Lancet.
Le lezioni dell'influenza spagnola del 1918
Alla vigilia della stagione influenzale uno studio tira le somme su quanto accaduto durante la peggiore pandemia influenzale della Storia, di cui ricorre il centesimo anniversario.
Il limite della vita umana non è ancora in vista
Dopo i 105 anni il rischio di morire si livella: un indizio che non c'è una durata massima prestabilita di longevità per la nostra specie.
Come saremo tra 20 anni?
Dai robot agli asteroidi, dai superatleti al mondo sempre più affollato: 10 suggestioni per i prossimi vent'anni.
Quando è nata l'agricoltura?
Uno studio suggerisce che l'agricoltura primitiva nasce contemporaneamente in molti luoghi del mondo circa ventimila anni fa.
La bomba demografica è ancora innescata?
Cinquant'anni fa, nel 1968, usciva un libro che ha fatto epoca: The Population Bomb, di Paul Ehrlich, che prospettava un futuro di catastrofi per il pianeta. Che ne è stato di quelle previsioni?
Quanti uomini hanno abitato la Terra?
Dal 50000 a.C. a tutt'oggi... quante persone sono vissute sul nostro pianeta? Ecco una risposta basata solo su calcoli statistici.
Esiste o no un limite alla durata della vita?
Secondo alcuni ricercatori sì, e si colloca intorno ai 115 anni. Ma altri contestano questa teoria, e sostengono si possa arrivare a campare ben oltre questo traguardo.
Di che cosa si muore
Le patologie più letali del 2015 e quelle che provocheranno il maggior numero di morti tra il 2015 e il 2030.
    1 2 3