Focus

creatività

SELEZIONA:
Narcolessia e creatività: c'è un legame?
Le persone colpite da questa patologia sembrano dotate di spiccate doti creative: potrebbe dipendere da un insolito ciclo del sonno che li catapulta direttamente nella fase REM (quella dei sogni lucidi).
Sette invenzioni geniali di giovani designer
Lavatrici nelle ruote dei Tir, robot impollinatori, acqua in caramelle... Una selezione di brillanti progetti di giovani disigner.
A che cosa servono i sogni?
Mentre dormiamo, il cervello lavora e, con l'attività onirica, ci aiuta (anche) a risolvere problemi.
Perché la gioia ci migliora?
È l'emozione che ci apre al mondo e che accende la nostra creatività. E, dice la scienza, può essere coltivata. Lo racconta questo articolo di Focus Extra. 
I creativi sognano di uccidere
Nei loro incubi finiscono più spesso per commettere un omicidio, lottando anziché scegliere la fuga: una correlazione inaspettata, indagata in due studi pilota.
Il sonno favorisce la creatività: una nuova teoria
Le due fasi principali del sonno lavorano collaborano tra loro per aumentare le nostre capacità di risolevere problemi: una facilita la categorizzazione dei ricordi, l'altra la loro libera associazione.
Quando impara, il cervello fa "meglio che può"
Nell'apprendere nuovi compiti, il nostro cervello adatta schemi che ha già a disposizione, prima di trovare la soluzione ottimale.
Perché le idee migliori arrivano sotto la doccia?
Non è solo un modo di dire: le attività automatiche (come lavarsi) favoriscono i colpi di genio.
Qual è il segreto della creatività?
Secondo la scienza sviluppare l'immaginazione richiede impegno, costanza e fatica, (quasi sempre) con ottimi risultati. Come si fa?
In calo di creatività? Ascolta musica allegra
I brani con impatto positivo funzionano meglio del silenzio nel facilitare il pensiero divergente: un modo semplice e alla portata di tutti per favorire soluzioni originali.
Il primo album di Amper, l'artista digitale
Si chiama I AM AI ed è il primo album interamente realizzato da un sistema di Intelligenza artificiale.
Sarà il futuro della musica?
Quanta scienza in un gioco
Chi di voi non ha usato questi giocattoli almeno una volta quando era bambino? Ma c’è chi ancora oggi ne trae ispirazione per risolvere problemi veri...
25 trucchi scientifici per essere più creativi
Dal fare la valigia all'aspettare che sia sera, dalla scelta dei colleghi ad alcune rivoluzioni del pensiero: alcune strategie per liberare il genio che è in voi, in attesa che si accenda la famosa "lampadina".
Le persone creative vedono il mondo diversamente
La curiosità e la tendenza ad aprirsi a nuove esperienze sembrano connesse a un'esperienza percettiva diversa da quella comune. Il cervello "vede" possibilità che di solito sfuggono.
Per un imprenditore, l'azienda è come un figlio
Letteralmente: lo dimostrano le scansioni cerebrali, che evidenziano anche il rischio di pensare alla propria attività come a un'estensione di sé.
Il segreto delle macchie di Rorschach
Il potere evocativo delle sagome di inchiostro, interpretabili come figure di diverso tipo, dipende dalla loro semplicità: meno sono complesse, più è facile che evochino forme familiari.
    1 2 3 4