Focus

comunicazione

SELEZIONA:
Gli esseri umani capiscono gli scimpanzé
Gli umani sono capaci di comprendere non solo cani e gatti: sanno intuire anche il significato delle vocalizzazioni degli scimpanzé.
Umani e pinguini hanno regole linguistiche simili
I richiami dei pinguini africani osservano gli stessi principi di conservazione dell'energia presenti negli schemi linguistici dei primati.
Le foche applaudono per comunicare
Le foche in cattività applaudono per ricevere un pesce, ma è stato appena scoperto che le foche selvatiche applaudono sott'acqua per comunicare fra loro.
Il ragazzo che comunica con la luce
Abbiamo incontrato Alessandro Pasquali, il giovane italiano inventore di una tecnologia che  permette di trasmettere le informazioni con la luce e che è l'evoluzione - su lunghe distanze - del Li-Fi.
La regola universale del inguaggio parlato
Non importa quale lingua parlate: la quantità di informazioni che potete comunicare ogni secondo è sempre la stessa.
Linguaggio: quanto spazio occupa, nella memoria?
I dati relativi al significato delle parole, alla loro occorrenza e al loro utilizzo richiedono uno spazio equivalente a 1,5 megabyte di dati: quanti ne teneva il floppy disk.
La tua faccia può esprimere felicità in 17 modi
Il volto umano manifesta le emozioni attraverso infinite sfumature, ma solo 35 conformazioni sono comprese in tutto il mondo e in ogni cultura.
Un volto inclinato facilita le interazioni sociali
La diversa angolazione del capo fa sì che ci si concentri di più sugli occhi e rende più rassicurante il contatto visivo: uno studio utile anche per comunicare con chi soffre di autismo.
Come "funzionavano" i piccioni viaggiatori?
Fin dall'antichità i piccioni viaggiatori sono stati impiegati come postini in missioni delicatissime. Con un livello di privacy che fa impallidire i più avanzati sistemi tecnologici di oggi.
Come si utilizzavano i piccioni viaggiatori?
I piccioni viaggiatori sono stati per molto tempo il più veloce mezzo di comunicazione disponibile, grazie alla loro abilità nel trovare la via del ritorno al nido.
Internet alimenta bufale e complottismi?
La diffusione di teorie infondate e cospirazioniste è da attribuire alla Rete? Non nel modo in cui pensiamo: se le fake news esistono da millenni, il web contribuisce però a polarizzare le opinioni.
Noi speriamo di no, ma puoi anche morire
Il gergo dei medici è spesso oscuro, e i pazienti non sempre capiscono quello che c'è da sapere: ci guadagneremmo tutti se le spiegazioni fossero date dai... bambini.
Gli auricolari per parlare tutte le lingue
I problemi con le lingue straniere sono un ricordo del passato: oggi bastano un paio di cuffiette intelligenti per parlare (quasi) tutte le lingue del mondo. 
Gli uomini che parlano cinguettando
Decine di popolazioni nel mondo comunicano attraverso fischi: non segnalazioni casuali ma linguaggi veri e propri, che veicolano significati complessi e che potrebbero avvicinarsi alle prime forme di scambio vocale della storia dell'uomo.
Video: così parlano i bruchi delle falene
I bruchi usano le vibrazioni prodotte sfegando ano e mandibole sulle foglie per chiamare a raccolta gli amici.
Chi parla a macchinetta dà meno informazioni
Non importa se si soppesi ogni parola o se, al contrario, si tenda a esprimersi molto velocemente. Il risultato è lo stesso: il ritmo del discorso determina la scelta di termini più o meno efficaci.
    1 2 3 4 5