Focus

chip

SELEZIONA:
Se avete un pc, fate gli auguri al suo chip
Il 18 luglio 1968 nasceva Intel, che sarebbe diventata la multinazionale più importante dell'elettronica e dell'informatica.
I chip del futuro saranno stampati su carta
Ricercatori dell'Università di Pisa stanno sviluppando per realizzare microchip stampati su carta. L'inchiostro? È il grafene.
Impiegati col chip sotto pelle
Un’azienda americana offre ai dipendenti la possibilità di farsi impiantare nella mano un microchip che sostituisce chiavi, password e codici di accesso vari. 
Il ciclo mestruale su chip
Un modello in miniatura ma funzionante dell'apparato riproduttivo femminile è stato ricreato in laboratorio: servirà a studiare i tumori cervicali, a testare contraccettivi e cure per la fertilità.
Il cerotto che ascolta i rumori corporei
Quelli intestinali, sì, ma anche il battito cardiaco, lo scorrere del sangue, la voce e i sussurri: il rilevatore di vibrazioni potrà monitorare i pazienti o attivare interfacce uomo-computer.
Il chip in 5D che archivia milioni di dati
Una nuova tipologia di dischi di archiviazione sottilissimi, in vetro di silice, permette di conservare fino a 180 milioni di libri per l’eternità. Anche quando il termometro indica 1000° C.
La placenta su un chip
Realizzata da ricercatori per studiare meglio il funzionamento dell'organo che connette mamma e bambino.
Il primo computer ad acqua
Nasce a Stanford il primo pc che fa acqua da tutte le parti... ma funziona, perfettamente. Elabora le informazioni utilizzando il liquido al posto degli elettroni.
Un chip spesso 3 atomi
Computer superpotenti e più sottili di un foglio di carta potrebbero presto diventare realtà grazie a un nuovo processo industriale messo a punto dai ricercatori della Cornell University.
Il primo transistor in silicene
Il "cugino" del grafene, meno resistente ma più adatto all'impiego nel campo dell'elettronica, è stato utilizzato per realizzare un dispositivo semiconduttore.
Nasce Cedric, il primo computer a nanotubi di carbonio
Bye-bye silicio: si apre ufficialmente l'era del carbonio nella progettazione elettronica. I primi, brillanti risultati ottenuti in un laboratorio USA.
Anche la carta diventa smart
Un ricercatore americano è riuscito ad integrare un microchip all’interno di un foglio di carta. Vita sempre più dura per ladri e falsari. Ecco come funziona.
Transistor 3D
È un’importante rivoluzione tecnologica: i nuovi transistor per chip a 22 nanometri, denominato tri-gate, offrono una combinazione senza precedenti di risparmio energetico e miglioramenti prestazionali.
Chip Tabula
Un software è in grado di aggiornarsi da solo tramite appositi update rilasciati dal produttore. Adesso che i chip saranno in grado di riprogrammarsi per sconfiggere l’invecchiamento precoce.
Car sharing
L’azienda bavarese di automobili intende rinnovare il traffico della sua città con un sistema di car sharing, che prenderà il via il prossimo mese.
    1 2 3