Buchi neri

SELEZIONA:
c1
I buchi neri comandano la formazione stellare
Quanto più grande è il buco nero al centro di una galassia più breve è il tempo di formazione stellare.
buco1
Scoperto il buco nero più lontano dell’universo
La luce della galassia che lo conteneva partì oltre 13 miliardi di anni fa. È stato calcolato che avesse una massa paragonabile a 800 milioni di volte quella del nostro Sole.
supernova
La supernova che produce antimateria
Ciò che accade a una lontana supernova, ribattezzata Zombie Star, va contro tutto ciò che sappiamo delle supernove. A meno che non sia una fornace di antimateria.
shutterstock_376252978
Che cosa sono le onde gravitazionali
A tu per tu con la scoperta scientifica che ha "scosso il mondo", aprendo nuove vie di comprensione degli eventi celesti più energetici. E che si è appena aggiudicata il Nobel per la Fisica.
ligo-virgo-onde-gravitazionali
Un nuovo segnale di onde gravitazionali
Lo hanno scoperto i rilevatori di onde gravitazionali americani Ligo e l’italiano Virgo. Che funzionano alla grande!
pierre3hr1-800x533
I raggi cosmici hanno un'origine extragalattica
Dopo 12 anni di ricerche e supposizioni, finalmente la conferma che le particelle più energetiche dell'Universo provengono da una regione esterna alla Via Lattea.
milkyway
Oro, argento e platino dai buchi neri primordiali
I primi buchi neri potrebbero non aver "aspettato" la morte delle antiche stelle, ma anzi averle precedute: si sarebbero formati subito dopo il Big Bang, per poi contribuire alla nascita degli elementi più pesanti del cosmo.
hires-1
Onde gravitazionali da stelle di neutroni?
Sono state rilevate altre onde gravitazionali: è il quarto evento del genere mai registrato, ma è il primo generato dalla collisione di stelle di neutroni anziché da buchi neri.
grb146193
Lampo di Raggi Gamma in diretta
Anatomia d’un lampo di raggi gamma.
bn1
Il buco nero con il rinculo
Il telescopio orbitale Chandra scopre a 4 miliardi di anni luce da noi un buco nero fuori asse e in movimento rispetto alla sua galassia ospite.
sgr_lg
La prima foto dei confini di un buco nero (forse)
Dopo cinque notti di osservazioni, gli astronomi del più grande radiotelescopio virtuale al mondo potrebbero aver fotografato il limite di Sagittarius A*, al centro della Via Lattea.
blackhole
Il telescopio virtuale, fotografo di buchi neri
L'Event Horizon Telescope ha puntato i suoi "occhi" per ottenere la prima immagine di Sagittarius A*, il colossale buco nero al centro della Via Lattea.
cdfs-layout-linear-arrow-label1
Raggi X dallo Spazio profondo
A 10,7 miliardi di anni luce dalla Via Lattea, qualcosa ha sprigionato un'energia pari a mille volte quella di tutte le stelle della sua galassia messe assieme. Che cosa lo ha prodotto?
3c186-hubble
La fuga del buco nero
Hubble ha scoperto un buco nero supermassiccio particolare: sta scappando al di fuori della propria galassia. Principiali indiziate: le onde gravitazionali.
wormhole-demo
Il giro del Cosmo in 80 secondi
Un ponte di Einstein-Rosen più piccolo di un capello dimostra che la struttura è ipotizzabile e stabile, e che potrebbe anche avere ricadute pratiche.
bu1
Il buco nero errante
La scoperta di un oggetto che potrebbe rivelare milioni di buchi neri di cui ignoriamo l'esistenza.


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra