biodiversità

SELEZIONA:
I giovani non ricordano quando c'erano più animali
Ci sono sempre meno animali selvatici, ma per chi ha 18 anni oggi non è una stranezza.
I selfie che fanno ammalare gli animali selvatici
Una foto col gorilla... Ma la mania dell'autoscatto è uno stress per gli animali selvatici e, in più, portiamo loro le nostre malattie.
La biodiversità migliora la resa dei raccolti
Nella Giornata Mondiale dell'Alimentazione, uno studio sottolinea l'importanza di habitat ricchi e diversificati nell'assicurare i servizi ecosistemici essenziali, come impollinazione e lotta biologica ai parassiti.
Le specie a rischio, pixel per pixel
Per riportare l'attenzione sulle specie a rischio di estinzione: fotografie pixellate. Meno pixel ci sono, meno si capisce la foto, meno esemplari ci sono ancora in natura...
Specie marine invasive nel Mediterraneo
Anche yacht e barche a vela sono responsabili della grande diffusione di specie aliene lungo le coste italiane e dell'intero Mediterraneo.
Animali da ridere
Le più divertenti foto di animali che sono giunte in finale nel Comedy Wildlife Photography Awards, il premio fotografico preferito da una parte della redazione di Focus.
Il sesso delle tartarughe e i cambiamenti climatic
Il meccanismo biologico che regola la nascita di maschi e femmine tra le tartarughe e il modo per influenzarlo, per contenere i danni dei cambiamenti climatici su queste specie.
Il Sud America brucia
Tra la scomparsa della copertura forestale e la perdita di bioversità, spunta anche la preoccupante concentrazione di monossido di carbonio in atmosfera.
29 luglio: è già l'Earth Overshoot Day
Con oggi esauriamo il budget annuale di risorse che la Terra può rigenerare: da qui a fine 2019 vivremo a debito, consumando capitale naturale destinato a generazioni future.
Il mondo senza le api
Lo spopolamento degli alveari, l'ecatombe degli impollinatori... Quali ricadute avrebbe la scomparsa di questi animali sulla nostra alimentazione?
La Giornata mondiale della biodiversità 2019
Il 22 maggio si celebra la ricchezza di viventi e di ecosistemi sul Pianeta. Quest'anno, l'accento è posto sul rapporto inscindibile tra la tutela delle specie e la possibilità, per l'uomo, di vivere in salute.
Se i bombi fanno la fame, la faremo anche noi
Per questi impollinatori, disporre di un'ampia varietà di pollini garantisce lo sviluppo delle larve. Se il menu si riduce le larve soffrono, e anche le nostre coltivazioni.
Pochi fiumi scorrono liberi fino al mare
Tra i grandi fiumi, due su tre sono interrotti da dighe o altre opere: ecco la nuova fotografia dell'impatto dell'uomo sulla natura e la biodiversità.
L'ossigeno regolò la biodiversità del Cambriano
550 milioni di anni fa la vita sulla Terra esplodeva e si estingueva a seconda della percentuale di ossigeno in atmosfera.
Il guano di pinguino crea paradisi di biodiversità
Gli escrementi ricchi di azoto di pinguini e foche permeano aria e suolo a tal punto da arricchire di nutrienti un'area molto ampia, creando paradisi di ricchezza biologica in Antartide.
Uno sguardo globale sull'ambiente
GEO-6, il Global environmental outlook dell'UNEP: una analisi completa e preziosa sullo stato di salute del "sistema Terra".
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11