Astronauti

SELEZIONA:
baikonur_progress-ms-12
La TAV per la Stazione spaziale
Un nuovo piano di volo permette di arrivare alla ISS in poco più di tre ore, anziché sei: perché ci vuole così tanto tempo per fare 400 chilometri?
mogli-apollo
Apollo 11: perché la quarantena a fine missione?
Di norma gli astronauti trascorrono in isolamento o quasi le ultime due settimane prima della missione. Perché alcuni equipaggi del programma Apollo rimasero invece confinati dopo il rientro?
luca-parmitano-beyond
Luca Parmitano verso la ISS: inizia Beyond
Il modo migliore per celebrare il 50esimo dell'allunaggio? Con una nuova missione sulla Stazione spaziale, il 20 luglio 2019: ecco che cosa ci ha raccontato AstroLuca su questa "coincidenza".
aldrin
I sacchetti-toilette delle missioni Apollo
La questione di come espletare le esigenze fisiologiche è la parte forse meno eroica delle missioni lunari e spaziali, ma è un aspetto di vita quotidiana impossibile da ignorare.
boeing_starliner-cst-100
La Starliner è pronta per la Stazione spaziale
La navicella di Boeing ha superato l'ultimo test: il prossimo volo sarà verso la Iss, ma ancora senza equipaggio.
radioterapia-cellule
Una proteina protegge l'intestino dalle radiazioni
Incoraggiare l'espressione di una particolare proteina sembra ridurre i possibili danni da radioterapia, e potrebbe migliorare la resistenza degli astronauti in missioni di lunga durata.
vista-iss-astronauti
Un effetto sul cervello della vita in orbita
Le cavità che contengono i fluidi cerebrali si allargano durante le missioni spaziali e impiegano mesi a riprendere il volume normale. Il fenomeno forse collegato ai problemi alla vista di molti astronauti.
fr3
Gli effetti dello Spazio sul corpo di Scott Kelly
Lo studio più completo sulla permanenza a lungo termine in microgravità: la ricerca sui corpi prestati alla scienza dei gemelli Kelly ha dato alcune conferme, e rivelato diverse sorprese.
astrobee-nasa
Api robotiche "invadono" la ISS
I nuovi cubi robotici della NASA, operosi e volanti, svolgeranno compiti di inventario e monitoraggio ambientale: così aiuteranno nelle principali incombenze agli astronauti in missione.
anne-mcclain-christina-koch-astronaut-spacewalk-iss-nasa-women
La storia delle tute spaziali della Nasa
Le Extravehicular Mobility Unit (EMU) furono pensate per adattarsi al maggior numero possibile di forme del corpo, per lo più non femminili. Ma la penuria di tute ha ripercussioni su entrambi i generi.
eva_hague_mcclain_koch
La prima EVA spaziale al femminile non si farà
La "passeggiata spaziale" di sole astronaute donne non si farà: non è questione di parità o disparità di genere, il punto è la scarsità di tute spaziali.
tuta-spaziale_shutterstock_1315456118
La Nasa è a corto di tute spaziali
Le poche tute per le attività extraveicolari, da impiegare da qui allo smantellamento della ISS, non sono tutte in perfetto stato: si lavora alle nuove, ma i tempi sono lunghi.
mars-analog-2
Le tensioni di un finto viaggio verso Marte
Iniziano le nuove fasi di due missioni per verificare capacità di convivenza, cooperazione, adattamento e problem solving necessarie per affrontare l'interminabile viaggio.
apollo14
Una roccia lunare? No, terrestre!
Un frammento di roccia prelevato sulla Luna dagli astronauti dell'Apollo 14 avrebbe un'origine inaspettata.
shutterstock_257133700
Pionieri su Marte? Una sciocchezza!
Uno dei tre uomini arrivati più lontani dalla Terra, fin "dietro" la Luna, nel 1968, ha pochi dubbi: ci sono cose più importanti da fare nello Spazio che non mandare uomini su Marte.
gaga2
L'impresa di Jurij Gagarin in pillole
Il 12 aprile 1961 il primo uomo veniva lanciato nello spazio. Il dietro le quinte della missione Vostok 1, che 56 anni fa inaugurò l'era dell'esplorazione del cosmo.