Focus

asteroidi

SELEZIONA:
Il gelo alla fine dell'ultima Era glaciale
Alla fine dell'ultima Era glaciale qualcosa provocò altri 1.300 anni di freddo: un fenomeno terrestre o un impatto dal cielo?
L'asteroide Ryugu è più asciutto del previsto
I primi dati della sonda Hayabusa-2 confermano che sul masso spaziale c'è meno acqua del previsto, e riaprono così un dibattito fondamentale: come ci è arrivata, l'acqua, sulla Terra?
La meteora esplosa in atmosfera nel 2018
Le immagini della meteora che ha colpito la Terra nel 2018 hanno permesso di calcolare la massa e la traiettoria del bolide, e la potenza dell'esplosione.
OSIRIS REx: Bennu emette pennacchi di polveri
È la prima volta che si osserva qualcosa di simile in un asteroide: la scoperta a sorpresa della sonda della NASA potrebbe rivoluzionare quello che sappiamo sul Sistema Solare delle origini.
Gli asteroidi sono duri a morire
Una nuova simulazione di collisione tra due massi celesti dimostra che per disintegrarli completamente occorre più energia di quanto credessimo. Con buona pace dei film di fantascienza.
Tappeti di polvere per Mercurio e Venere
Le orbite di Mercurio e di Venere sono una scia di polveri e detriti, forse originati da una popolazione di asteroidi ancora da scoprire.
L'origine della vita sulla Terra
Molti scienziati ritengono che l'RNA sia stato il primo mattone della vita, ma nessuno sembra capace di spiegare come dall'RNA si sia arrivati alla vita come la conosciamo oggi.
Hayabusa2: atterraggio e sparo perfetti su Ryugu
La sonda dell'agenzia spaziale giapponese è atterrata sull'asteroide a 340 milioni di km da Terra, che ha colpito con un proiettile per sollevare polveri da campionare. In quelle rocce i segreti delle origini del Sistema Solare.
Hayabusa2: pronta al touchdown su Ryugu
La manovra della sonda Hayabusa2 procederà in autonomia: la missione è un touchdown di 1 secondo sull'asteroide 162173 Ryugu per raccogliere campioni di suolo.
Due foto ravvicinate dell'asteroide Bennu
OSIRIS-REx ha catturato immagini dettagliate dell'asteroide, da un'orbita molto ravvicinata: una fase di osservazione preliminare per decidere da dove prelevare campioni di roccia.
Una roccia lunare? No, terrestre!
Un frammento di roccia prelevato sulla Luna dagli astronauti dell'Apollo 14 avrebbe un'origine inaspettata.
Una collisione planetaria rese possibile la vita
Parte degli elementi precursori della vita sul nostro pianeta potrebbe essere stata consegnata dallo scontro planetario che formò anche la Luna, oltre 4,4 miliardi di anni fa.
L'astronave a vapore per visitare gli asteroidi
Ecco l'idea di un nuovo tipo di sonda spaziale: può estrarre l'acqua da un corpo celeste e sfruttarla come carburante per proseguire la missione teoricamente all'infinito.
Uno tsunami alto 1.500 metri
Una simulazione racconta un tassello della catastrofe planetaria di 66 milioni di anni fa, quando l'asteroide dei dinosauri produsse anche uno tsunami globale con onde da 1,5 km di altezza.
Luna, Giove, asteroidi: l'inizio anno delle sonde
In poche ore, quattro sonde spaziali operanti in contesti estremamente diversi hanno ottenuto risultati di eccezionale valore scientifico. Dal lato nascosto del nostro satellite ai confini estremi del Sistema Solare, ecco che cosa hanno scoperto.
Il non-avvistamento più importante di sempre
Nel novembre 2017 il telescopio spaziale Spitzer si rivolse verso Oumuamua e non riuscì a trovarlo: troppo veloce, e con un moto troppo imprevedibile. Ma i dettagli non visti sono stati essenziali.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11