arousal

SELEZIONA:
La scienza dello stress
Perché ci accompagna da sempre? Che percorsi segue, nel cervello, e perché alcune persone ne sembrano immuni? Le origini di una naturale risposta alle situazioni difficili, che a volte sfugge di mano.
La mancanza di sonno non uccide le drosofile
Un'osservazione molto dettagliata dei moscerini della frutta sembra mettere in dubbio la convinzione che il cervello abbia la necessità biologica di dormire. La nebbia sul ruolo del sonno è ancora fitta.
Ricordi dolorosi: perché non li dimentichiamo?
Impressioni scolpite nella memoria, come se fosse successo ieri: dipendono dal modo in cui il cervello codifica quelle esperienze, e da come il corpo risponde al pericolo.
Cattive notizie: meglio riceverle sotto stress
L'essere umano è un inguaribile ottimista, e tende ad assimilare più facilmente le informazioni positive. Trovarsi in una situazione di rischio percepito spinge a prendere atto della realtà in modo più onesto e obiettivo.
La scienza della paura a domande e risposte
Le neuroscienze dello spavento.
Lo stress rende meno sensibili ai pericoli
Non è sempre vero che quando siamo sulle spine avvertiamo più facilmente eventuali minacce: diventiamo anzi meno attenti alle forme che quei rischi potrebbero assumere.
La voglia di sesso tiene svegli i moscerini
Eccitazione sessuale-sonno: 1 a 0. La presenza di una femmina cancella nelle drosofile il bisogno di recuperare le ore di sonno perse. Una scoperta che chiarisce alcuni aspetti sulla necessità animale di dormire.
13 trucchi scientifici per combattere l'ansia
Esponiti a piccole dosi, impara a chiamarti per nome, bevi caffè (già!): piccoli accorgimenti scientificamente testati per affrontare stress e paure.
Un trucco scientifico per sconfiggere l'ansia
C'è una particolare situazione che vi agita? Lo stress da prestazione si può combattere trasformando l'angoscia in entusiasmo. E per una precisa ragione psicologica.
I sudori freddi del moscerino della frutta
Anche i moscerini della frutta, quando si spaventano, ci mettono un po' a riprendersi.
La fame fa prendere decisioni migliori
Se siete a un bivio decisivo, ragionateci a stomaco vuoto: la fame ci guida verso la scelta giusta, evitando che ci perdiamo in contorti e complessi ragionamenti.