Missione spaziale Apollo 11: 50 anni dall'allunaggio

La missione spaziale Apollo 11 della NASA portò per la prima volta due uomini sulla Luna: Neil Armstrong e Buzz Aldrin.  Proprio cinquanta anni fa si compiva quel viaggio, il  più lungo mai intrapreso dall'uomo.  In questa pagina ripercorriamo lo sforzo tecnologico, umano e scientifico che portò alla conquista della Luna.

Apollo 11: perché la quarantena a fine missione?
Di norma gli astronauti trascorrono in isolamento o quasi le ultime due settimane prima della missione. Perché alcuni equipaggi del programma Apollo rimasero invece confinati dopo il rientro?
Una delle eredità del Programma Apollo
Il sistema che ha permesso di misurare la distanza tra la Terra e la Luna, portato sul nostro satellite a partire dall'Apollo 11, potrebbe presto essere potenziato per permettere nuovi studi.
Dall'America alla Luna (e oltre)
A muovere la politica espansionistica americana, dal Nuovo Mondo fino ai confini dello Spazio esplorato, fu (ed è) l'idea di essere la nazione più giusta del Pianeta, guidata da Dio.
Da 50 anni conquistati dalla Luna
In occasione dell'anniversario dello sbarco sulla Luna, un'astrofisica ci spiega perché siamo tanto affascinati dal nostro satellite.
Michael Collins, l'uomo più solo dell'Universo
Tra il 20 e il 21 luglio 1969 il Columbia rimane in orbita mentre Armstrong e Aldrin scendono sulla Luna: così Collins racconta la sua veglia, i suoi timori e il suo compito in caso di fallimento della missione.
Luca Parmitano verso la ISS: inizia Beyond
Il modo migliore per celebrare il 50esimo dell'allunaggio? Con una nuova missione sulla Stazione spaziale, il 20 luglio 2019: ecco che cosa ci ha raccontato AstroLuca su questa "coincidenza".
Colpita!
La Nasa è arrivata sulla Luna nel 1969, con l'Apollo 11, ma nel cinema il primo viaggio è del 1902: non verso la Luna, ma nella Luna (popolata di Lunatici, oltretutto).

VEDI ALTRO