antibiotici

SELEZIONA:
I microbi nel neonato dipendono da come è nato
Un ampio studio ha individuato differenze importanti nella composizione del microbioma intestinale dei neonati, a seconda che siano nati con parto naturale o cesareo.
Chi è Hans Christian Gram
Il microbiologo Hans Christian Gram oggi compirebbe 166 anni. 
Ospedali: batteri e insetti volanti
La maggior parte delle mosche e degli altri visitatori volanti degli ospedali inglesi trasporta patogeni, in oltre la metà dei casi resistenti ad almeno una classe di antibiotici. 
Il gene "passaparola" che potenzia i superbatteri
Identificato nel DNA di un ceppo di Salmonella, può "saltare" da un organismo all'altro, e conferire ai nuovi ospiti l'immunità alla colistina - l'ultima spiaggia dei trattamenti contro i superbatteri.
Curata con virus ogm che uccidono superbatteri
Un'adolescente inglese è guarita da un'infezione terminale a base di batteri resistenti agli antibiotici grazie a infusioni di un cocktail di virus ingegnerizzati per uccidere i patogeni nemici.
Autismo: benefici da batteri intestinali
Uno studio su piccola scala sembra suggerire che il trapianto fecale possa alleviare i sintomi gastrointestinali e parte di quelli comportamentali nei giovani pazienti.
La mappa mondiale dell'antibiotico-resistenza
Il DNA presente nelle acque di scarico offre una panoramica globale dei superbatteri, che sono più diffusi nelle aree in cui mancano servizi igienici adeguati. 
La libreria virtuale per assemblare nuovi farmaci
Lanciato il più grande database di molecole potenzialmente utili dal punto di vista farmacologico: servirà a identificare nuovi composti da testare poi in laboratorio.
I geni dei superbatteri nel suolo artico
I geni che conferiscono la resistenza agli antibiotici di ultima risorsa sono stati rintracciati nel terreno delle Isole Svalbard, in un'area remota e lontana dalla presenza massiccia dell'uomo.
Oms: che cosa minaccia la salute globale
La resistenza dei batteri agli antibiotici, l'inquinamento, la diffidenza verso i vaccini... Ecco la lista stilata dall'Organizzazione mondiale della sanità.
Uomo vs superbatteri: abbiamo speranze di vincere?
La strada per sconfiggere la resistenza agli antibiotici è ancora lunga, ma non tutto è perduto: dal fronte economico ai nuovi filoni di ricerca, ecco come ci si muove contro questa minaccia globale.
I nostri batteri hanno fame (ed è meglio così)
A lungo abbiamo dipinto la relazione con i microbi che l'intestino come idilliaca. Nella realtà, è più simile a una forma di schiavitù, in cui i padroni siamo noi (per ora).
Una coppia imbattibile: antibiotici+probiotici
Somministrati all'unisono cancellano ogni traccia di microbi dalle lesioni cutanee. Gli scienziati del MIT hanno escogitato un modo per evitare che i primi annientino i secondi "sotto fuoco amico".
Un pasto al veleno per battere i superbatteri
Prendili per la gola e... annientali: i patogeni confondono un metallo (il gallio) con il ferro di cui si nutrono. Ma la sostanza, ingerita, si comporta come un cavallo di Troia.
L'antibiotico-resistenza è nell'aria
Nella lotta contro i super batteri c'è un aspetto a cui non si dà la giusta importanza: i geni che li rendono "invincibili" si propagano anche attraverso l'aria, e sono più diffusi di quanto si pensi.
Un super batterio resiste agli antibiotici
Il Mycoplasma genitalium potrebbe diventare praticamente inaffrontabile con i farmaci di cui disponiamo nel giro di dieci anni. Colpisce l'1-2% della popolazione, e le diagnosi sono ancora difficili.